2
<<

'Mai più silenzio', concorso per le scuole sul tema della violenza contro le donne

Promosso dall’assessorato alle Pari opportunità e Politiche giovanili e dal Comitato unico di garanzia

L'AQUILA - La violenza contro le donne è il tema di un concorso di idee riservato alle scuole del territorio comunale dell’Aquila, promosso dall’assessorato alle Pari opportunità e Politiche giovanili e dal Comitato unico di garanzia (Cug) per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni. L’iniziativa, cui è stato dato il titolo di “Mai più silenzio”, è stata approvata dalla Giunta comunale su proposta dell’assessore alle Pari opportunità Monica Petrella. In particolare, è rivolta alle studentesse ed agli studenti, singolarmente o in gruppo, delle scuole medie inferiori e superiori di primo e secondo grado, statali e paritarie.
Gli elaborati dovranno essere presentati entro giovedì 1 novembre, secondo le modalità previste nel bando pubblicato nella pagina degli Avvisi, della sezione Concorsi, Gare e Avvisi dell’area Amministrazione del sito internet del Comune, all’indirizzo http://www.comune.laquila.gov.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=1646&id_sez_ori=56&template_ori=3&>p=1 .
“Abbiamo inteso in questo modo incrementare il livello di sensibilizzazione della cultura del rispetto, tramite il coinvolgimento delle scuole, al fine di prevenire il fenomeno della violenza contro le donne e, più in generale, ogni forma di discriminazione di genere – ha spiegato l’assessore alle Pari opportunità, Monica Petrella – Gli elaborati saranno finalizzati ad accrescere le conoscenze dei giovani sul fenomeno della violenza contro le donne, sviluppando così la capacità di saper esaminare criticamente la realtà e l’importanza della solidarietà e della comprensione delle ragioni degli altri, attraverso l'utilizzo di forme comunicative, codici e linguaggi che ricerchino soluzioni creative e originali”.
“La nostra intenzione – ha proseguito Petrella – è contribuire alla crescita di una nuova cultura delle relazioni, improntata sull’educazione alla parità di genere. Il concorso di idee ‘Mai più silenzio’, dedicato alla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, è un passo significativo in questa direzione, proprio perché coinvolge le generazioni più giovani e l’istituzione più importante nel campo dell’educazione, la scuola. E’ volontà dell’amministrazione comunale renderlo annuale nell’imminenza della Giornata stessa. Inoltre l’Assessorato si sta impegnando per diffondere, tra le donne aquilane, strumenti di prevenzione e di contrasto alla violenza, quali ad esempio le app antiviolenza da utilizzare per scongiurare i casi di aggressione, che purtroppo si sono verificati”.
Per ogni ordine di scuola sono istituiti i seguenti premi: 1. primo classificato: una L.I.M (lavagna interattiva multimediale); 2. secondo classificato: un laptop/notebook; 3. terzo classificato: un lettore e-book. Le istituzioni scolastiche e gli alunni vincitori riceveranno i premi e i diplomi di partecipazione durante un’apposita manifestazione che si terrà il 21 novembre. I progetti risultati vincitori del concorso saranno pubblicati sul sito web del Comune dell’Aquila.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alune fotografie potrebbero essere prese dalla rete consideandole di dominio pubblico. I leggittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.
il fitness si basa sul principio di michele che clicca qui per scoprire il metodo fitness originale

la salute è una cosa molto importante sito web ecco perche deve essere preservata

il body building è solo per uomini che palestriamo dal momento che si alzano a quando dormono

facendo palestra non si aumenti di peso ma se sei grasso è possibile

A me piace moltissimo studiare il fitness infatti mi sono iscritto ad una scuola importante

se ce una cosa che per me è fondamentale sono attrezzi da fitness non posso farne a meno

Domenico è un grande allenatore di fitness clicca qui per guardare il suo profilo