4
<<

Domani ultimo Concerto di Natale del Conservatorio Statale di Musica ‘G.Braga’

Ad Alba Adriatica alle ore 21 presso la Sala Polifunzionale

TERAMO - Sarà la Sala Polifunzionale di Alba Adriatica a ospitare domani, sabato 5 gennaio, alle ore 21, il terzo e ultimo Concerto di Natale dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Statale di Musica ‘G.Braga’ di Teramo. Le musiche di Beethoven, Mendelssohn e Gershwin infiammeranno l’evento che di nuovo vedrà protagonisti docenti e studenti del ‘Braga’ diretti dal Maestro Simone Genuini. “Il Concerto di domani – ha detto il Direttore Federico Paci – chiude la triade di eventi con i quali il ‘Braga’ ha voluto, per il secondo anno consecutivo, celebrare il Natale in musica, utilizzando un linguaggio universale per lanciare il nostro messaggio di solidarietà, fratellanza, comunione con la collettività, confermando la piena centralità della nostra Istituzione musicale nel territorio teramano e, soprattutto, abruzzese. Una conferma a pieno titolo arrivata anche in occasione del Concerto di Natale dello scorso 23 dicembre nella Cattedrale di Teramo piena sino all’inverosimile, con tantissimo pubblico che ha assistito in piedi, per un’ora e mezzo, a uno spettacolo grandioso, straordinario, che domani andremo a confermare, facendo emergere, per l’ennesima volta, i talenti, le professionalità che operano e che stanno crescendo nel nostro Conservatorio, entrato nel suo 124esimo anno di vita. Dopo Corropoli e Teramo, abbiamo scelto di portare la nostra musica ad Alba Adriatica, proprio per essere presenti in modo capillare su tutta la provincia, come già abbiamo fatto la scorsa estate con i vari appuntamenti a Giulianova”. Domani, sabato 5 gennaio, la musica prenderà dunque il via alle 21, nella Sala Polifunzionale, in via Bafile, ad Alba Adriatica vedendo protagonista l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio diretta dal maestro Simone Genuini, docente del Conservatorio ‘G.Braga’, direttore, dalla sua fondazione, della Junior Orchestra, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, alla guida della quale, da anni, ha diretto numerosi concerti in Italia, tra cui quelli per il ‘Ravello Festival’, per la stagione dell’Orchestra da Camera di Mantova, presso la Camera dei Deputati, per la Presidenza della Repubblica in occasione dei 150 anni dall’Unità d’Italia, collaborando anche con solisti come Andrea Oliva, Silvia Careddu, Angelo Persichilli e Carlo Tamponi. Inoltre, in veste di direttore ospite, ha diretto l’Orchestra della Toscana, I Solisti del Teatro dell’Opera di Roma, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Bucarest e i Solisti Aquilani. Il programma domani prevede l’esecuzione dei brani ‘Ouverture Egmont’ di Beethoven; ‘Ouverture Ebridi’ di Mendelssohn; ‘Danza Slava Opera 46 numero 8’ di Dvorak; Danzon numero 2 di Marquez, e, a chiudere, ‘Fantasia tratta da Un Americano a Parigi’ di Gershwin. L’ingresso al Concerto è gratuito. Intanto da lunedì 7 gennaio riprenderanno regolarmente le lezioni, dopo la pausa natalizia, nella sede del Conservatorio di Teramo e nella sede di Giulianova.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alune fotografie potrebbero essere prese dalla rete consideandole di dominio pubblico. I leggittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.
il fitness si basa sul principio di michele che clicca qui per scoprire il metodo fitness originale

la salute è una cosa molto importante sito web ecco perche deve essere preservata

il body building è solo per uomini che palestriamo dal momento che si alzano a quando dormono

facendo palestra non si aumenti di peso ma se sei grasso è possibile

A me piace moltissimo studiare il fitness infatti mi sono iscritto ad una scuola importante

se ce una cosa che per me è fondamentale sono attrezzi da fitness non posso farne a meno

Domenico è un grande allenatore di fitness clicca qui per guardare il suo profilo