3
<<

Un 2019 ricco di competizioni per la sezione pescarese della Lega Navale

Numerosi gli eventi ospitati dal circolo: dalle gare di Surfski alle regate d’altura

PESCARA - “Una barca è più sicura nel porto, ma non è questo lo scopo per il quale è stata costruita”. Questa frase di Paulo Coelho è la perfetta sintesi dell’esordio della stagione agonistica 2019 per la Lega Navale Italiana di Pescara. Sono infatti tante le gare che stanno impegnando ragazzi e adulti della storica società pescarese.
Ad inaugurare la stagione agonistica sono stati i giovani atleti dell’Optimist, la barca a vela giovanile per eccellenza, e quelli del Laser 4.7, deriva propedeutica alle categorie Olimpiche Standard e Radial, che nei mesi di febbraio e marzo hanno già regatato a Napoli, Andora, Ragusa e Valencia. A fine marzo i più piccoli stanno per partecipare all’importante Selezione Interzonale di Bari, tappa importante per aggiudicarsi gli Europei e i Mondiali che si svolgeranno in Francia e ad Antigua.
Aprile vedrà gli Optimist impegnati sul Lago di Garda per il celebre Meeting, regata da oltre mille imbarcazioni, i Laser, invece, parteciperanno alla terza tappa dell’Italia Cup a Livorno. Nel frattempo iniziano anche le regate d’altura: gli adulti gareggeranno alla Lunga Bolina, partendo da Riva di Traiano e destreggiandosi tra l’Isola del Giglio e l’Argentario. Barche d’altura coinvolte anche a maggio, con due regate in Inghilterra (Cowes Cervantes Race e Mith of Malham), la Capri Sailing Week e la 151 Miglia in Toscana.
Regate internazionali per la classe Laser nello stesso mese, con l’Europa Cup di Torbole e il Campionato Europeo a Hyeres in Francia. A seguire impegni a Gallipoli e Termoli per la squadra Optimist.
Al via la stagione anche per i Catamarani F18 con l’Italia Cup del 11 e 12 Maggio, organizzata proprio dalla Lega Navale di Pescara. Scendono in acqua anche le canoe SurfSki con la All Wave Cup di Talamone.
Giugno segna l’inizio dei giochi per gli Snipe impegnati a Caldonazzo con il Campionato Tedesco Open e l’Italia Cup di Bracciano, per i Fly junior e i Contender al campionato italiano a Bracciano. I catamarani regateranno ad Anzio e Punta Ala, per terminare il mese con l’importantissimo Campionato Mondiale in Spagna. Per le barche d’altura la Giraglia in Corsica e la Morgan Cup a New York. Per i Laser trasferta all’Italia Cup di Civitanova.
Luglio vedrà impegnati soprattutto i più grandi nelle regate, i giovani dell’Optimist, però, parteciperanno al campionato di classe a Ravenna.
Per gli Snipe campionato europeo Master in Spagna e campionato nazionale a Monfalcone. Mondiale a Porto San Giorgio per i Fly Junior. Regata siciliana per l’altura, impegnata nella 5 fari con partenza da Palermo.
Ad Agosto impegni importanti per la classe Laser con il campionato di distretto ad Ostia, il Mondiale a Kingston in Canada e il campionato italiano Under 16 a Reggio Calabria, dove saranno di scena anche gli Optimist. Classe Snipe alle prese con la regata inglese Fastent Race e il campionato italiano master a Rimini.
A Settembre Italiano a Calambrone per gli F18, a Punta Ala per i Contender. Ohana Man Cup a Cagliari per le canoe SurfSki, mentre i giovanissimi dell’Optimist sono a Reggio Calabria per la Coppa Primavela e in Sardegna per l’ultima tappa Kinder dell’anno. A questi impegni si aggiungono i raduni, gli allenamenti con le nazionali e le gare a livello regionale.
“Partecipare a tante regate fa crescere dal punto di vista tecnico e umano. Confrontarsi, giocare e gareggiare con avversari provenienti da tutto il mondo incrementa il bagaglio culturale di tutti noi”, dichiara Sergio Dainese, allenatore della squadra Optimist.
“Il circolo si impegna molto per permettere alle squadre, soprattutto a quelle giovanili, di affrontare le trasferte in tutta tranquillità”, aggiunge il tecnico Laser Marco Dainese. “Entrare nel mondo degli sport nautici è facile, basta iscriversi ad un corso e misurarsi con se stessi, la passione per il mare fa il resto. Per provare è sufficiente contattarci: alla Lega Navale lavoriamo sia con le squadre agonistiche sia con i principianti, ogni estate, infatti, partono i corsi di iniziazione e perfezionamento di vela, kayak, sup e windsurf”. “Abbiamo da poco implementato il reparto sup e windsurf”, spiega il tecnico, “ci aspettiamo un grande futuro anche per questi sport, dando occasione ai praticanti di potersi confrontare nel corso di manifestazioni nazionali e non solo. Ovviamente abbiamo tante opportunità anche per chi non può o non vuole viaggiare: organizziamo raduni tecnici di vario tipo, come l’ormai storico Yakinvasion, per gli amanti del kayak fishing, o le veleggiate del Trofeo Ammiraglio che danno la possibilità agli amanti del mare di regatare al fianco di agonisti di livello. Per maggiori informazioni è possibile collegarsi alla nostra pagina Facebook o al nostro sito internet lnipescara.it”.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alune fotografie potrebbero essere prese dalla rete consideandole di dominio pubblico. I leggittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.