11
<<

'Aperti al Mab', per riscoprire musei, archivi e biblioteche ecclesiastiche

Le Diocesi di Teramo-Atri e di Lanciano-Ortona aderiscono all'iniziativa della CEI organizzando sabato 8 e domenica 9 giugno eventi condivisi

TERAMO - Dal 3 al 9 giugno, in tutta Italia, sette giorni per riscoprire il rapporto unico che lega musei, archivi e biblioteche ecclesiastici al territorio e alla comunità locale. Aperture straordinarie, visite guidate, mostre, seminari e convegni per rilanciare un patrimonio che è un valore per l'intera nazione. Una settimana per mostrarsi al pubblico, farsi conoscere e valorizzare il rapporto unico che li lega al territorio e alla comunità locale. Dal 3 al 9 giugno si svolgerà in tutta Italia l’iniziativa nazionale “Aperti al Mab. Musei archivi biblioteche ecclesiastici”, una sorta di Open week con l’obiettivo di rilanciare il ruolo svolto da ogni istituto culturale sul territorio e nei confronti della sua comunità.
Le Diocesi di Teramo-Atri e di Lanciano-Ortona aderiscono all'iniziativa della CEI organizzando sabato 8 e domenica 9giugno eventi condivisi, finalizzati alla valorizzazione dei rispettivi Istituti, alla promozione reciproca, alla circolazione di opere che vadano ad integrare la fruizione delle altre collezioni. Saranno interessati dall’iniziativa l'Archivio e Museo capitolari di Atri, l'Archivio, Biblioteca e Museo diocesani di Lanciano e il Museo Diocesano di Ortona.

Il programma delle iniziative
8 giugno
Museo Capitolare di Atri: “Et hauendo disposto… Letture di testamenti ed inventari dall’Archivio Capitolare”
Dall’8 giugno al 1 luglio 2019
Museo Capitolare di Atri: Esposizione di nove maioliche di N. T. Grue (1726-1781) e di una decima di coeva manifattura castellana, provenienti dal Museo Diocesano di Ortona, che saranno accostate alle analoghe della Collezione Capitolare.
La mostra sarà curata in collaborazione con la Dr.ssa Maria Rosanna Proterra, che il pomeriggio del 13 giugno offrirà al pubblico una lezione sulle opere esposte.
9 giugno 2019 ore 17.00
APERTURA GIORNATA MAB e PRESENTAZIONE Corso di Formazione “Chiese Aperte”
TRA GLI APPENNINI E LE ONDE… condividere per moltiplicare.
Sala Convegni Palazzo Arcivescovile di Lanciano
Presentazione del volume "Ad populi pietatem concitandam: la tradizione della posata nella celebrazione del Venerdì santo a Lanciano", curato da Domenico Maria del Bello, edito dall'Arciconfraternita della Morte e Orazione di Lanciano; Presentazione del programma 2019 del Corso di Formazione per la Custodia Tutela e Valorizzazione degli edifici di Culto organizzato dall’Associazione “La Santa Casa” nell’ambito del progetto CHIESE APERTE.
Dal 9 giugno al 1 luglio 2019
Museo Diocesano di Lanciano:Esposizione del riccio di pastorale con porzione di baculo in avorio (sec. XIII), del riccio di pastorale in avorio (sec. XIV) e della Mitra Odescalchi (sec.XVI/inserti medievali) provenienti dal Museo Capitolare di Atri, che saranno accostati alla Casula di Lanciano del XIV secolo.
Museo Diocesano di Ortona:Esposizione di due opere del pittore ortonese Pasquale Bellonio (1698-1786) provenienti dalla chiesa di Santa Maria Maggiore e dalla chiesa di Santa Maria degli Angeli di Lanciano (attualmente nel Museo Diocesano di Lanciano).
Archivio e Biblioteca Diocesani di Lanciano:Esposizione di documenti riguardanti l’Arciconfraternita della Morte e Orazione dal 1608 nella Città di Lanciano. Esposizione di volumi antichi di omelie quaresimali.
I singoli eventi hanno l’obiettivo di rendere note al pubblico la formazione delle raccolte e la funzione originaria di opere e suppellettili liturgiche oggi dismesse e musealizzate, la connessione tra la letteratura religiosa e i sistemi rituali, la necessità di integrare le informazioni restituite dagli archivi e dai manufatti stessi per la ricostruzione di contesti sociali e religiosi a noi lontani. Sono 1.684 gli istituti culturali (musei, archivi e biblioteche) registrati all’interno dell’anagrafe degli istituti culturali ecclesiastici presente su BeWeb. Tra questi si contano 851 archivi (208 diocesani e 643 non diocesani); 545 biblioteche (149 diocesane e 396 non diocesane); 288 musei (205 diocesani e 83 non diocesani). A promuovere il progetto l’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della Cei insieme all’Associazione musei ecclesiastici italiani (Amei), all’Associazione archivistica ecclesiastica (Aae) e all’Associazione dei bibliotecari ecclesiastici italiani (Abei), con il patrocinio del coordinamento MAB-Italia Musei archivi biblioteche e in collaborazione con l’International archives day e con le Giornate nazionali dei musei ecclesiastici.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alune fotografie potrebbero essere prese dalla rete consideandole di dominio pubblico. I leggittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.
il fitness si basa sul principio di michele che clicca qui per scoprire il metodo fitness originale

la salute è una cosa molto importante sito web ecco perche deve essere preservata

il body building è solo per uomini che palestriamo dal momento che si alzano a quando dormono

facendo palestra non si aumenti di peso ma se sei grasso è possibile

A me piace moltissimo studiare il fitness infatti mi sono iscritto ad una scuola importante

se ce una cosa che per me è fondamentale sono attrezzi da fitness non posso farne a meno

Domenico è un grande allenatore di fitness clicca qui per guardare il suo profilo