10
<<

ABRUZZO E MOLISE: IN VENDITA 49 LOTTI DI PROPRIETÀ DELLO STATO

È stato pubblicato dalla Direzione Territoriale dell’Agenzia del Demanio il bando di gara, con scadenza il 18 ottobre

PESCARA - Sono in vendita complessivamente in Abruzzo e in Molise 49 beni di proprietà dello Stato per un valore totale di base d’asta di oltre 1 milione e 700 mila euro. È stato pubblicato dalla Direzione Territoriale dell’Agenzia del Demanio il bando di gara, con scadenza il 18 ottobre prossimo, che propone sul mercato 39 lotti in Molise e 10 in Abruzzo tra appartamenti, fabbricati, locali commerciali, depositi, terreni e aree di varia tipologia.
Tra i beni in vendita sul territorio abruzzese ci sono un terreno di 7.800 metri quadrati a Chieti nei pressi di un importante centro commerciale, un terreno edificabile con destinazione terziaria e commerciale nel Comune di Notaresco (TE), dei locali commerciali a uso ristorante nel centro storico di Francavilla a Mare (CH), un edificio da ristrutturare nel centro storico di Pescara e un appartamento ad Anversa degli Abruzzi (AQ), piccolo comune che fa parte del circuito dei borghi più belli d'Italia, di notevole importanza storico-culturale, turistica e naturalistica anche per la vicinanza al più noto Comune di Scanno. In Molise, invece, tra i lotti più interessanti ci sono: a Campobasso, un appartamento in zona semicentrale ben collegata con tutti i servizi e un’area di oltre 16.000 metri quadrati in una zona strategica della città; in provincia di Campobasso, nel Comune di Santa Croce di Magliano, tre appartamenti per un totale di 370 metri quadrati situati in un complesso residenziale più ampio; a San Martino in Pensilis (CB) un appartamento di 130 metri quadrati compreso di posto auto scoperto.
Dettagli sulle procedure di gara e sugli altri bandi in corso sono disponibili nella sezione Piano vendite Immobili dello Stato.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alune fotografie potrebbero essere prese dalla rete consideandole di dominio pubblico. I leggittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.