animali provincia di: PE

PESCARA, TASSO INVESTITO SULLA CIRCONVALLAZIONE
La riflessione di Giancarlo Odoardi Presidente Ecoistituto Abruzzo

PESCARA - "Sabato mattina, -racconta Giancarlo Odoardi, Presidente Ecoistituto Abruzzo- percorrendo in direzione nord la circonvallazione di Pescara, all’altezza del cimitero di San Silvestro, ho scorto lungo il ciglio della strada la carcassa di un animale. Mi sono accorto subito che non era uno dei tanti cani o gatti o altro. Alla piazzola vicina mi sono fermato e sono andato a vedere. Un bell’esemplare di Tasso, evidentemente da poco investito, giaceva immobile con il muso rivolto verso il ma...


ORSO INTRAPPOLATO DA UN LACCIO SALVATO DAL TEAM DEL PROGETTO LIFE ARCPROM
Nel Parco nazionale dei laghi Prespa, in Grecia vive un nucleo di orsi - WWF Italia e Parco Nazionale della Majella partner del progetto che promuove azioni di convivenza uomo-orso

PESCARA - Primo risultato tangibile del progetto Life ARCPROM - Bentornato orso gentile, appena avviato in Italia e Grecia per sviluppare la convivenza tra uomini e orsi: un orso maschio di 3-4 anni, rimasto intrappolato in un laccio – destinato probabilmente ai cinghiali - è stato infatti curato e rilasciato nei giorni scorsi in Grecia, nei pressi del villaggio di Lefkonas, dalla squadra di emergenza orso del Life ARCPROM.
Il primo ad avvistarlo è stato un contadino, che però ha impiegato...


GLI INCENDI IN AUSTRALIA: LA NUOVA CHERNOBYL DEL RISCALDAMENTO GLOBALE
Animalisti Italiani: cacciatori e sterminatori di animali, incendi catastrofici, governo indifferente a ambiente, animali e uomini. E' questo l'inizio della sesta estinzione sulla terra?

PESCARA - L’Australia brucia ininterrottamente da quasi quattro mesi provocando l’emissione di circa 250 milioni di tonnellate di CO2. Una tragedia immane per tutti e soprattutto per la nostra terra: morti mezzo miliardo di animali e con essi il loro habitat naturale.
Diecimila cammelli selvatici saranno inoltre abbattuti nell’Australia meridionale da tiratori professionisti in elicottero per impedire loro di consumare acqua nella regione devastata dalla siccità. L’abbattimento dovrebbe d...


ANIMALISTI ITALIANI, SALVATO UN CANE ANCHE IL PRIMO GENNAIO FUGGITO PER I BOTTI
Il cane vagava sulla SS 16 messo in sicurezza grazie alla lettura del microchip è stato riconsegnato alla famiglia

PESCARA - L’Associazione Animalisti Italiani oltre alla sua campagna annuale contro i botti di fine anno, concretizzatasi con l’invio di richieste di Ordinanze anti-botti ai Sindaci dei 20 capoluoghi di regione d’Italia, si è distinta anche per un caso concreto di salvataggio di animali.
Il Presidente Walter Caporale ha salvato un’adorabile cagnolina di nome Shila che, spaventata a causa dei botti, si era persa: “Inizialmente, quando l’abbiamo trovata sola e disperata mentre vagava sulla SS...


LE AQUILE REALI VOLANO DA SEMPRE SUL GRAN SASSO
Sconcerta che il rispetto di norme basilari venga visto come una vessazione. Le ''vittime'' sono gli animali selvatici non chi pensa allo ''spettacolo'' e al guadagno

PESCARA - Le aquile reali volano ogni giorno sul Gran Sasso e sugli altri parchi abruzzesi. Grazie alla tutela di questi territori le aquile reali presenti nelle aree protette della regione sono in aumento e raggiungono le 20-25 coppie, con la ricolonizzazione di territori un tempo abbandonati a causa del disturbo e delle uccisioni illegali.
Questi dati sono raccolti fin dagli anni '80 in maniera scientifica dagli ornitologi abruzzesi e non solo, in un lavoro di campo che poi viene sottop...


TORNA IL GRANDE FREDDO. MANGIATOIE E CIBO PER AIUTARE L'AVIFAUNA IN DIFFICOLTA'
Il Wwf fornisce consigli utili per lasciare cibo agli uccelli che frequentano giardini e balconi

PESCARA - La quota neve non si è ancora abbassata a livelli collinari, ma il mese di dicembre è caratterizzato in ogni angolo della regione da temperature particolarmente rigide che stanno mettendo in difficoltà la vita degli animali selvatici, compresi quelli che popolano i nostri giardini e le nostre città. È ben noto del resto che, ad esempio, la mortalità degli uccelli in inverno è più alta che non nel resto dell'anno. In questa stagione il WWF ricorda a tutti che è il momento giusto per dar...


TARTARUGHE MARINE, CENTRI DI RECUPERO A CONFRONTO
Sabato 14 a Città Sant’Angelo il XIII convegno nazionale del Centro Studi Cetacei. Le strutture che operano in Adriatico racconteranno le loro esperienze anche in relazione all’applicazione delle Linee guida ministeriali.

PESCARA - Un appuntamento decisamente importante, quello in programma sabato prossimo 14 dicembre, presso il teatro comunale di Città Sant’Angelo (PE), che ospiterà la XIII edizione del “Convegno nazionale del Centro Studi Cetacei", una giornata che vedrà coinvolti i Centri di recupero tartarughe marine (CRTM) presenti sulle coste adriatiche italiane per raccontare le loro esperienze e confrontarsi, anche in relazione all’applicazione delle "Linee guida per il recupero, soccorso, affidamento e g...


RACCOLTA ALIMENTARE DI SOLIDARIETA’ PER GLI AMICI A QUATTRO ZAMPE
Sabato 7 dicembre a Pescara, Chieti, L’Aquila e Teramo a favore del Movimento Animalista Abruzzo

PESCARA – In questo clima natalizio siamo chiamati ad essere solidali con chi vive il disagio economico e gli abruzzesi quando vengono sollecitati a donare rispondo positivamente. La prova sono le 201 tonnellate di cibo raccolte per i bisognosi, lo scorso sabato, dal Banco Alimentare. Questo week end la richiesta di aiuto viene lanciato dal Movimento Animalista Abruzzo, un’associazione che si occupa del mondo animale sul nostro territorio. L’iniziativa è stata pensata per aiutare chi vive il d...


PRESENTATO IL REPORT 'IL FRATINO IN ABRUZZO'
A Pescara presso la Direzione Marittima a cura dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano e del WWF

PESCARA - Questa mattina presso la sede della Direzione Marittima di Pescara è stato presentato il report “Il Fratino in Abruzzo” realizzato dall’Area Marina Protetta di Torre del Cerrano e dal WWF Abruzzo nell’ambito del Progetto “SalvaFratino Abruzzo” nato nel 2012 e condotto dal 2015 con monitoraggi scientifici. All’incontro hanno preso parte il Comandante della Direzione Marittima di Pescara Donato De Carolis, il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo (CircoMare) di Giulianova Claud...


IL WWF LANCIA UN CONCORSO SULL'ORSO MARSICANO PER I PIU' PICCOLI
50 disegni, uno per ogni Orso rimasto, saranno premiati e pubblicati sul sito dell’Associazione

PESCARA - Cinquanta è più o meno il numero di orsi marsicani rimasti sulle montagne dell’Appennino, un numero esiguo di individui per una popolazione tanto preziosa. Infatti, l’Orso bruno marsicano (Ursus arctos marsicanus) è una sottospecie di Orso bruno unica al mondo, che vive solamente in Italia, tra il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, il Parco Nazionale della Majella e le aree appenniniche limitrofe. Più piccolo del “cugino” alpino ed europeo, adattato dopo secoli di isolamento a u...


RADIOCOLLARE PER L’ORSA BARBARA
La conservazione dell’orso marsicano passa attraverso l’espansione del suo areale

PESCARA - Era già stata chiamata Barbara ad una prima cattura nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (PNALM). È un’orsa che ora ha un radiocollare GPS che consentirà di monitorare i suoi spostamenti nei prossimi mesi. È stata ricatturata nei giorni scorsi nella Riserva Naturale Regionale Monte Genzana Alto Gizio (RNRMGAG) dopo un attento monitoraggio che ne aveva rilevato la presenza nei boschi sopra Pettorano sul Gizio, nel periodo in cui l’iperfagia, la fase durante la quale gli orsi ma...


A PESCARA TORNA QUATTROZAMPEEXPO'
Il 26 e il 27 ottobre un weekend dedicato agli amanti degli animali con la Fiera Nazionale del Centro Sud Italia sul mondo del pet

PESCARA - Gli amanti degli animali e i loro amici a quattro zampe si preparano a vivere un weekend all’insegna del divertimento, della formazione e della scoperta di tutti i nuovi prodotti e accessori presenti sul mercato. Torna a Pescara QuattroXampexpo, la prima fiera professionale del Centro Sud Italia dedicata al mondo del pet, in programma il 26 e 27 ottobre al Polo Espositivo del Porto turistico di Pescara. L’evento è promosso da Fiere e Dintorni, con il sostegno della CNA di Chieti e di P...


GRACCHIO CORALLINO UNA SPECIE A RISCHIO ESTINZIONE
Ornitologi abruzzesi della SOA confermano in convegno scientifico in Spagna il declino di una specie protetta a livello comunitario. Simbolo dei pascoli appenninici, drastico calo del 50% delle coppie nidificanti in 25 anni.

PESCARA - Il gracchio corallino, una rara specie di corvide protetto a livello comunitario per la quale l'Unione Europea impone la creazione e la gestione delle Zone di Protezione Speciale (ZPS), simbolo delle aree a pascolo, è in drastico declino in Abruzzo e merita azioni immediate di tutela secondo quanto emerso dalle relazioni degli ornitologi abruzzesi presenti al quinto Congresso Internazionale sull'Ecologia e Conservazione del Gracchio corallino e del Gracchio alpino svoltosi a Segovia in...


IL DONO DELL’ALTRO
Torna, domenica 13 ottobre, la giornata dedicata agli amici a 4 zampe organizzata dall’Avis Pescara

PESCARA - Domenica 13 ottobre, dalle ore 10 alle ore 13 nell’Ex Caserma Di Cocco, in V.le Pindaro a Pescara, ci sarà la terza edizione de “Il Dono dell'altro”, una giornata dedicata agli amici a 4 zampe. Una mattinata all'insegna di percorsi e giochi di attivazione mentale per i nostri cani. Grazie alla presenza di Educatori Cinofili, verranno date delle valutazioni e consulenze gratuite sugli animali. Inoltre, grazie alla preziosa collaborazione dei Veterinari, si potrà GRATUITAMENTE applicare...


PARCO DELLA MAIELLA CAPOFILA NEL PROGETTO LIFE
L'obiettivo principale del progetto è il recupero e la conservazione della trota mediterranea

PESCARA - La scorsa settimana, presso la sede del Parco Nazionale della Majella, si è svolto il primo meeting per l’avvio del progetto Life STREAMS (Life18 NAT/IT/000931 - Salmo ceTtii REcovery Actions in Mediterranean Streams) che vede il Parco stesso nel ruolo di Ente capofila.
L'obiettivo principale del progetto è il recupero e la conservazione della trota mediterranea (Salmo cettii o Salmo macrostigma), specie inserita in allegato II della Direttiva 92/43/CEE (Direttiva Habitat), ed e...


PUBBLICATA L'ORDINANZA DEL TAR SUL CALENDARIO VENATORIO
Soddisfazione del WWF Abruzzo: ''Abbiamo fermato gli spari per oltre un mese e sono stati ridotti i periodi di caccia''

PESCARA - “Siamo soddisfatti per l’ordinanza del TAR Abruzzo che di fatto accoglie alcune questioni importanti che avevamo sollevato nel ricorso amministrativo che il WWF Italia ha presentato insieme alla LNDC Animal Protection”, dichiara Filomena Ricci, delegato del WWF Abruzzo. “Innanzitutto siamo riusciti a bloccare tutte le preaperture e anzi, grazie al nostro ricorso, la caccia è restata bloccata in Abruzzo fino ad oggi e non è iniziata neppure al momento dell’avvio nazionale fissato quest’...


CUCCIOLO DI ORSO RITROVA LA MADRE. UN CASO MAI DOCUMENTATO IN ITALIA
Il cucciolo era stato trovato solo lungo una strada all’interno del Parco Nazionale Abruzzo Lazio e Molise.

PESCARA - Vi avevamo promesso una storia a lieto fine, eccola qui. Si tratta di una storia accaduta prima della triste vicenda dell’orsa Sebastiana e dei suoi cuccioli, di cui vi abbiamo ampiamente parlato in queste ultime settimane. Il 15 agosto scorso, un cucciolo di orso bruno marsicano, trovato solo lungo una strada all’interno del Parco, si è ricongiunto alla madre grazie ad una operazione dei Tecnici del Servizio Scientifico e di Sorveglianza del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. ...


Famiglia di orsi inseguita da auto si separa
L'orsa Sebastiana ritrova con solo due dei suoi tre cuccioli

PESCARA - Ci sarebbe piaciuto raccontarvi una storia a lieto fine, ma purtroppo in questo caso non possiamo. La famiglia di orsi, una femmina con 3 piccoli, che si era separata a seguito dell’inseguimento di un’auto, non si è ricongiunta totalmente. Ricostruiamo i fatti. L’inseguimento è avvenuto nella notte tra il 24 e il 25 agosto. La mattina del 25 è diventato virale sui social il video di un’orsa spaventata che scappa inseguita da un’auto per le vie di Pescasseroli con il suo cucciolo. Guar...


A Loreto Aprutino campagna per l'iscrizione dei cani all'anagrafe canina regionale
Domenica, 8 settembre, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, inserimento del microchip gratuito

LORETO APRUTINO - Anche quest'anno il Comune di Loreto Aprutino rinnova la campagna per l'iscrizione dei cani all'anagrafe canina regionale in collaborazione con l'associazione Dog Village. E' importante microchippare i nostri animali di affezione per due motivi fondamentali: è obbligatorio per legge; inoltre permette l'identificazione del cane quando l'animale deve essere vaccinato ed in caso di smarrimento favorisce il ricongiungimento al proprietario. Inoltre, la presenza di un microchip po...


Investita un’orsa a Rionero Sannitico
Vani i soccorsi veterinario e i biologi dell’Ente Pnalm l’impatto violento aveva determinato diversi traumi, tra cui la paralisi degli arti posteriori e nel giro di alcuni minuti l’animale è morto

PESCARA - Ieri sera verso le 21:00 una femmina di orso di circa 6 anni, è stata investita da un veicolo, forse un camion che non si è fermato, sulla statale 652 nei pressi dell’abitato di Rionero Sannitico (IS), fuori dai confini sudorientali del Parco e della sua Zona di protezione Esterna (ZPE), a ridosso della Valle del Volturno.
Poco dopo l’animale è stato trovato, agonizzante ai margini della statale 17, da altri passanti che hanno segnalato la sua presenza all’Ente Parco e ai Carabin...


Al lavoro per l’Orso bruno marsicano chiusi i pozzi pericolosi
L’Oasi WWF Gole del Sagittario impegnato nelle attività per la messa in sicurezza delle strutture a rischio

PESCARA - Mentre continuano gli interventi per la distribuzione di recinti elettrificati per tutelare, in maniera assolutamente innocua, animali e apiari dalle possibili incursioni di orsi, l’Oasi WWF Riserva regionale Gole del Sagittario, grazie al suo personale e ai fondi messi a disposizione dal WWF Italia, è anche al lavoro per la messa in sicurezza di pozzi potenzialmente pericolosi per la fauna e per l’uomo.
Dopo il tragico evento del novembre 2018 quando tre orsi erano annegati in ...


Due cani rinvenuti a Città Sant'Angelo. Le volontarie: facciamoli tornare a casa
Sono due maschi buoni e ben socializzati, ora si trovano alla Asl ma presto saranno trasferiti in canile

PESCARA – Alcune volontarie lanciano un appello per evitare il canile a due cagnolini. Una vera emergenza che potrebbe risolversi solo appellandosi al buon cuore di qualcuno che possa offrire una soluzione. I due cani sono stati rinvenuti circa 20 giorni fa presso il supermercato Eurospin di Città Sant’Angelo. Sono molto buoni e socializzati. Hanno trascorso questi venti giorni accuditi e monitorati dalle volontarie in attesa che potessero tornare a casa. Sono stati fatti appelli sui social per...


Al lavoro per l’Orso bruno marsicano
L’Oasi WWF Gole del Sagittario impegnata nelle attività per la convivenza uomo-orso. Distribuiti recinti per la tutela di api e animali da allevamento

PESCARA - In queste settimane l’Oasi WWF Riserva regionale Gole del Sagittario di Anversa degli Abruzzi (AQ) è particolarmente impegnata nelle azioni per la tutela dell’Orso bruno marsicano. Con la bella stagione può verificarsi che qualche orso si avvicini a stazzi, apiari o pollai alla ricerca di cibo. Per evitare predazioni è bene che queste strutture siano dotate di recinti elettrificati: si tratta di leggeri fili alimentati con piccoli pannelli solari che, quando gli orsi si avvicinano e...


Animali e piante esotiche, entro il 31 agosto comuni e cittadini dovranno mettersi in regola
Da Wwf e Societas Herpetologica Italica un appello a non abbandonare animali in natura

PESCARA - Tra meno di due mesi, il 31 agosto, scadrà (e questa volta sono improbabili altre proroghe) il termine utile per mettersi in regola per tutti coloro che allevano animali da compagnia inseriti nell’elenco delle specie esotiche invasive varato dall’Unione Europea che dovranno denunciarne il possesso ai sensi del Decreto legislativo 230 del 15.12.2017, n. 230, con il quale la normativa nazionale è stata adeguata al Regolamento UE n. 1143/2014.
Le specie di flora e di fauna elencate...


Emergenza cuccioli randagi
Nuova azione dell’associazione di volontariato Il Sorriso di Marinella

PESCARA - Una nuova iniziativa a cura dell’associazione di volontariato Il Sorriso di Marinella. In questa stagione dell’anno si moltiplicano le cucciolate di gattini randagi e diventano pertanto fondamentali le sterilizzazioni dei gatti adulti, vaccinazioni e sverminazioni, cibo, medicinali.
L’associazione sta quindi organizzando una raccolta di fondi, nonché crocchette (anche del tipo kitten e urinary), fino ai medicinali avanzati. La donazione può avvenire nella libreria I Luoghi del...


Wwf in azione per la conservazione dell'orso marsicano
Quattro campi di volontariato tra luglio e agosto nelle terre dell'orso per tutti gli appassionati over 18

PESCARA - Il WWF Italia scende in campo con i suoi volontari per la tutela dell’orso bruno marsicano, con l’obiettivo di dare un concreto contributo alla conservazione della popolazione appenninica di questo mammifero simbolo, la cui popolazione conta ormai poco più di 50 individui. Quattro campi di volontariato estivi, aperti a tutti li appassionati over 18, sono in programma nelle terre dell’orso, in collaborazione con la Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF Gole del Sagittario, il Parco Nazi...


Le tartarughe Zita e Antonietta tornano in mare a Pescara
Il rilascio domani dopo le cure sostenute dagli studenti pescaresi

PESCARA - Tra le iniziative che si terranno in Abruzzo per celebrare la Giornata mondiale dell’Ambiente, che ricorre il 5 giugno, è prevista anche la liberazione di Antonietta e Zita, due tartarughe marine che torneranno in mare domani, giovedì 6 giugno, al largo di Pescara grazie alla collaborazione tra Arta Abruzzo, Centro Studi Cetacei (CSC) e Direzione Marittima di Pescara. Zita, che pesa circa 25 chili ed è lunga 78 centimetri, deve il suo nome al motopeschereccio “Nuova Zita” di Mariolino...


Il Giardino si racconta attraverso le piante
Anche quest'anno il giardino botanico loretese aderisce all'evento nazionale dell'Associazione Parchi e Giardini d'Italia.

LORETO APRUTINO - Il weekend del 2 giugno ci sarà "Appuntamento in Giardino 2019". La manifestazione, promossa da APGI-Associazione Parchi e Giardini d'Italia , con il sostegno di Ales e il patrocinio del MiBAC e di ASVIS-Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile , invita il grande pubblico a scoprire la sorprendente ricchezza storica, artistica, botanica e paesaggistica dei giardini italiani: dai grandi siti storici ai piccoli giardini privati. Una serie di incontri, eventi, letture e atti...


Orso Bruno Marsicano, un convegno a Roma
Dal titolo 'Insieme per il futuro dell’Orso bruno in Appennino'. Tra gli interventi l’esperienza dell’Oasi WWF – Riserva regionale Gole del Sagittario

PESCARA - Visto lo stato di conservazione ancora critico in cui versa l’Orso bruno marsicano, specie prioritaria oltre che simbolo della natura d’Italia, con poco più di 50 esemplari concentrati attorno al Parco Nazionale d’Abruzzo e zone limitrofe, il WWF Italia intende rilanciare un percorso condiviso con Istituzioni, Enti pubblici, Amministrazioni, portatori di interesse ed esperti che a vario titolo si occupano della gestione, conservazione e comunicazione sulla specie, per favorire un rilan...


Abruzzo. Dall’Enpa un ''Piano Marshall'' per i randagi della Regione
Già Consegnati 16 bancali di aiuti, con cibo, cucce, antiparassitari

ROMA – Sette tonnellate di pet food, cucce, trattamenti antiparassitari per 500 animali tra cani (300) e gatti (200). Mercoledì 20 marzo l’Ente Nazionale Protezione Animali ha consegnato 16 bancali di aiuti destinati ai volontari Enpa che operano quotidianamente in Abruzzo per assistere i randagi, cani e gatti. Il materiale è stato preso in carico ad Omero di Mattia, coordinatore regionale Enpa per l’Abruzzo, che provvederà poi a smistarlo in funzione delle reali necessità che si presenteranno d...


Undici cuccioli di orso marsicano nel 2018 nel Parco Nazionale
Terzo anno consecutivo che si osservano decine di nuovi nati nella popolazione.

PESCARA - Sono almeno quattro le femmine di orso marsicano che si sono riprodotte quest'anno nel Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise ed undici i cuccioli contati. Il monitoraggio intensivo è stato svolto dal personale del Parco, che, a partire da aprile, ha lavorato, con diverse tecniche e in collaborazione con altre Istituzioni e volontari, per acquisire informazioni importanti sulla produttività della popolazione di orso bruno marsicano. Il risultato è molto positivo, in virtù del fa...


Mangiatoie, cibo e un po’ di attenzione per l’avifauna in difficoltà
Si può fare molto in un giardino ma anche in balcone o sul davanzale. Attenti però ai gatti. I consueti consigli del WWF Abruzzo per un inverno in armonia con la natura.

PESCARA - Con l’inizio di gennaio neve e temperature rigide stanno interessando ogni angolo d’Abruzzo. Una situazione che rende difficoltosa la vita degli animali selvatici, compresi quelli che popolano i nostri giardini e le nostre città. È un dato di fatto che, ad esempio, la mortalità degli uccelli in inverno è più alta che non nel resto dell'anno. I questi giorni ogni anno il WWF ricorda a tutti che è questo il momento giusto per dare un aiuto ai nostri amici pennuti che tanto ci donano con ...


Prendiamoci cura dei nostri boschi
In Abruzzo l'ambiente si protegge creando lavoro

PESCARA - Il patrimonio forestale del nostro Paese per come lo conosciamo è a rischio. Il susseguirsi di calamità naturali causate dall’uomo, spesso aggravate nelle loro conseguenze da scellerate politiche di mala gestione del territorio, rendono urgenti interventi di manutenzione e di salvaguardia dell'ambiente. La questione ha una rilevanza nazionale, ma in Abruzzo si manifesta in maniera drammatica. Nella nostra regione gran parte del territorio è montano, con oltre il 40% della superfici...


Cinghiali, nasce ‘Wel_Boar_ System’
Il primo sistema di valutazione, monitoraggio e gestione del benessere Animale dei Cinghiali selvatici catturati dal Parco Naturale Regionale SirenteVelino nell’ Area Protetta.

PESCARA - Il Medici Veterinari del Laboratorio “Relazione Uomo Animale e Benessere Animale” e, nello specifico, del Reparto “Benessere Animale” dell’ Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’ Abruzzo e del Molise “G. Caporale” hanno sviluppato, in stretta e reciproca collaborazione, scambio di dati, informazioni e lavoro con il personale dell’Ente Parco Naturale Regionale Sirente Velino il primo modello e sistema di valutazione, monitoraggio e gestione del benessere dei cinghiali selvatici cat...


Orsi morti in Abruzzo. Enpa presenta esposto in Procura
L'Associazione: ''accertare la filiera delle responsabilità. Monitorare e mettere in sicurezza le vasche-killer''

PESCARA – L’Ente Nazionale Protezione Animali presenta un esposto alla Procura delle Repubblica di Avezzano per fare luce sulla morte di tre orsi, una mamma con i suoi due cuccioli, deceduti in una vasca per le acque piovane. Il fatto è avvenuto nella Zona di Protezione Esterna del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, nel territorio compreso tra i comuni di Balsorano e Villavallelonga (L'Aquila). Stando ai primi elementi forniti dal Pnalm, secondo Enpa è evidente già da ora che la morte de...


Mamma orsa e due cuccioli muoiono in una vasca, Enpa attiva l’ufficio legale
L'associazione: ''nel 2010 sono affogati altri due plantigradi, basta zone franche, intervenga il ministro Costa''

PESCARA – Secondo quanto appreso dall’Ente Nazionale Protezione Animali tre orsi, una mamma e due cuccioli, sono deceduti nella zona di protezione esterna del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, tra i Comunica di Balsorano e Villavallelonga (l'Aquila). I tre animali sono annegati in una vasca per la raccolta dell’acqua piovana utilizzata come abbeveratoio per gli animali; la stessa dove nel 2010 sono morti altri due plantigradi.
«Siamo scioccati per quanto accaduto. E’ un colpo dur...


Tutto pronto per la seconda edizione di QuattroZampe Expo
Il 3 e il 4 novembre torna a Pescara la manifestazione dedicata agli amanti degli animali

PESCARA - Workshop, esibizioni, sfilate, concorsi, 70 espositori e tantissimi gadget, il tutto a ingresso gratuito anche per gli animali. Sono questi gli ingredienti della seconda edizione di QuattroZampe Expo, la prima fiera professionale del Centro Sud Italia dedicata al mondo del Pet, in programma il 3 e 4 novembre al polo espositivo del Porto turistico di Pescara.
Dopo lo strepitoso successo della prima edizione, che nel 2017 ha registrato oltre 15mila presenze, l’appuntamento promos...


Montesilvano colle, arrivano i falchi per allontanare i piccioni
La loro presenza consentirà di allontanare i piccioni, rispettando al tempo stesso le disposizioni dell’Unione Europea che ha inserito questi volatili tra le specie protette

MONTESILVANO - A Montesilvano colle arrivano i falchi. Questa mattina, la Hawk Service Bird Control di Sulmona ha portato quattro splendidi esemplari di falchi tra le vie del centro storico di Montesilvano. La loro presenza consentirà di allontanare i piccioni, rispettando al tempo stesso le disposizioni dell’Unione Europea che ha inserito questi volatili tra le specie protette.
«Quello dei piccioni a Montesilvano colle - sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Valter Cozzi - è purtro...


Il Comune di Montesilvano scende in campo per salvare le tartarughe del parco della libertà
Creare un ecositema secondario, realizzando un’ansa nel laghetto, che permetterebbe il ripristino della fauna, garantendo la preservazione in vita della colonia delle tartarughe

MONTESILVANO - Creare un ecositema secondario, realizzando un’ansa nel laghetto, che permetterebbe il ripristino della fauna, garantendo la preservazione in vita della colonia delle tartarughe attualmente presenti all’interno del Parco della Libertà. E’ questo il progetto, ideato dall’associazione Nuovo Saline per tutelare le oltre 40 tartarughe presenti all’interno del parco gestito dal Dog Village, oggi a rischio a causa della mancanza di flora e fauna necessari al loro nutrimento.
«Qua...


Il WWF interviene sulla vicenda del pesce siluro ''salvato'' e trasferito nel nord Italia
L'associazione ambientalista: ''Liberare specie aliene nei fiumi è vietato e dannoso''

PESCARA - La notizia, pubblicata nei giorni scorsi, del “salvataggio” di un pesce siluro, da anni ospitato in un laghetto privato, poi assurdamente immesso (violando la legge) nelle acque del fiume Pescara e infine da qui ricatturato e trasferito in un non meglio precisato sito del nord Italia oggetto di qualche riflessione del Wwf: "Cominciamo col dire che il siluro (Silurus glanis è la denominazione scientifica) è una sorta di pesce gatto gigante che può eccezionalmente superare i due metri...


Caccia, il Tar Umbria accoglie il ricorso del Wwf
Segnali positivi anche da altre regioni sui calendari venatori 2018/19. Non si può consentire la caccia senza informazioni aggiornate sullo stato delle specie: la stessa situazione c’è anche in Abruzzo.

PESCARA - Ancora una volta – scrive il WWF Italia in una nota diffusa ieri a livello nazionale - fatti concreti per la tutela della fauna selvatica e il rispetto delle leggi italiane ed europee sulla biodiversità arrivano dai giudici e dalle organizzazioni che proteggono la natura, come il WWF: purtroppo le ragioni dell’ambiente e della fauna selvatica hanno più attenzione nelle aule dei tribunali che nelle scelte delle regioni. Oggi il Tar Umbria ha comunicato che con l’ordinanza del 24 luglio ...


Smeagol torna libera
Dopo le cure del Centro Recupero Tartarughe Marine 'Luigi Cagnolaro' di Pescara, potrà finalmente rituffarsi nelle acque dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano

PESCARA - Dopo Bilbo, un bel esemplare di 31 chili tornato in libertà il 29 aprile al largo di Pescara, lunedì prossimo (9 luglio) sarà la volta della piccola tartaruga Smeagol, che ad oltre un anno e mezzo dallo spiaggiamento, tornata in ottima forma grazie alle cure del Centro Recupero Tartarughe Marine “Luigi Cagnolaro” di Pescara, potrà finalmente rituffarsi nelle acque dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano.
La Caretta Caretta Smeagol deve la vita al Centro Studi Cetacei presied...


Mare sicuro con la Scuola Italiana Cani di Salvataggio a Montesilvano
Da settembre al parco della libertà tutte le domeniche corso di addestramento

MONTESILVANO - Mare ancora più sicuro questa estate a Montesilvano. Grazie a una convenzione con la Compagnia del Mare, tutti i weekend, i cani della Scuola Italiana Cani di Salvataggio, insieme ai loro conduttori, pattuglieranno il litorale.
«Questa convenzione - sottolinea l’assessore al Turismo Ernesto De Vincentiis - rende ancora più sicuri i bagnanti che affollano le nostre spiagge in estate. L'apporto che i cani di salvataggio danno a tutela dei bagnanti è cosa ormai riconosciuta. O...


Il 20 maggio torna la Giornata delle Oasi WWF
In Abruzzo cinque aree aperte gratuitamente per scoprire la biodiversità della nostra regione. Un sms o una chiamata da rete fissa al 45590 per contribuire a contrastare il bracconaggio

PESCARA - Domenica 20 maggio torna la Giornata della Oasi WWF, un'occasione straordinaria per celebrare la biodiversità del nostro Paese, ricchissimo di habitat naturali e di specie di altissimo valore.
Per tutta la Giornata le Oasi WWF saranno aperte gratuitamente al pubblico, con speciali eventi e visite guidate che consentiranno di conoscere i tesori nascosti della natura dal nord al sud d’Italia.
L’Abruzzo sarà protagonista con 5 Oasi aperte, pronte ad accogliere visitat...


Con il Progetto 'Salvafratino Abruzzo 2018' volontari al lavoro anche in Abruzzo
Dal 10 al 20 maggio in tutta Italia il censimento del Fratino organizzato dal Comitato Nazionale Conservazione Fratino

PESCARA - Dal 10 al 20 maggio il Comitato Nazionale per la Conservazione del Fratino ha lanciato in tutta Italia il terzo censimento nazionale. I dati raccolti dai volontari lungo tutte le spiagge italiane saranno utili per definire la consistenza della popolazione nidificante in Italia e il suo trend.
Anche nella nostra regione i volontari del Progetto Salvafratino Abruzzo, portato avanti dall’Area marina Protetta Torre del Cerrano e dal WWF regionale, sono al lavoro per censire i nidi g...


Nasce l'area faunistica dei lupi ibridi
Nell'Oasi WWF 'Riserva naturale Lago di Penne', con la collaborazione del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

PENNE - Un positivo modello di collaborazione, ovvero di “networking” nel linguaggio dei progetti europei, ha portato alla nascita dell'Area Faunistica dei Lupi Ibridi, inaugurata ieri all'interno della Riserva Naturale Lago di Penne, in provincia di Pescara. La collaborazione coinvolge il progetto Life “Mirco Lupo” (attuato dal Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga in partenariato con il Parco nazionale dell'Appennino Tosco – Emiliano, Carabinieri Forestali per l'Ambiente, Istituto ...


32 meravigliose cicogne bianche in Abruzzo
Le foto documentano l'importanza degli altipiani maggiori per l'avifauna in migrazione

PESCARA - La presenza in migrazione della Cicogna bianca in Abruzzo è fatto abbastanza regolare ma vederne uno stormo di 32 assieme con lo sfondo di uno tra i più bei paesaggi d'Abruzzo rimane sempre un'esperienza affascinante.
Le tre foto scattate dal socio SOA Massimo Pellegrini dopo una segnalazione dell'appassionato Mario Rainaldi documentano la presenza di una specie che fortunatamente sta tornando a nidificare in molti siti italiani ed europei.
Per ragioni di tutela preferiam...


Orso morto al Parco d’Abruzzo. Enpa: sconvolti, attendiamo referto necroscopia
L'associazione: ''Chiediamo massima chiarezza. Mai come oggi il nostro Paese ha bisogno di politiche per la biodiversità''

PESCARA – «Siamo sconvolti dalla catena di eventi che ha portato alla morte del giovane orso marsicano, deceduto ieri nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise durante un tentativo di cattura. Restiamo in attesa del referto necroscopico per capire cosa abbia causato la morte dell’animale. All’Ente Parco e a tutte le autorità coinvolte chiediamo la massima chiarezza e trasparenza su quanto accaduto ieri». Lo dichiara l’Ente Nazionale Protezione Animali «Naturalmente, ogni eventuale di respon...


Orso ucciso, il Wwf chiederà a procuratore generale di impugnare sentenza Sulmona
La decisione dei giudici di Sulmona che hanno assolto una persona che nel 2014 aveva ucciso a fucilate un orso marsicano a Pettorano sul Gizio in Abruzzo, lascia un certo sconcerto

PESCARA - Anche se per il Tribunale di Sulmona l’uccisione di un orso marsicano (specie particolarmente protetta dalle leggi italiane e europee) “non costituisce reato” per il WWF continua ad essere un crimine contro la Natura gravissimo che, invece, dovrebbe essere sanzionato. Le sentenze, ovviamente, si rispettano, ma la decisione dei giudici di Sulmona che hanno assolto una persona che nel 2014 aveva ucciso a fucilate un orso marsicano a Pettorano sul Gizio in Abruzzo, lascia un certo sconce...


Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alune fotografie potrebbero essere prese dalla rete consideandole di dominio pubblico. I leggittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.