<<

‘Il villaggio degli elfi’ a Popoli

Sabato 21 dicembre in Piazza XX Settembre dalle ore 16.30 un mercatino con manufatti realizzati dai Volontari dell’Unità CRI di Popoli il cui ricavato sarà destinato alle attività sociali.

POPOLI - I Volontari della Croce Rossa Italiana del Comitato Locale di Cepagatti, insieme all’associazione “I Ricordi in Soffitta”, hanno organizzato per sabato 21 dicembre dalle ore 16.00 in Piazza XX Settembre a Popoli l’iniziativa "IL VILLAGGIO DEGLI ELFI" un mercatino con manufatti, realizzati dai Volontari della Unità CRI di Popoli. Il ricavato delle donazioni sarà destinato alle attività sociali della Croce Rossa Italiana del Comitato Locale di Cepagatti. Verranno allestiti dei gazebo dove verranno svolte diverse attività: LA STANZA DELLE STORIE: saranno proiettati dei cartoni animati della Croce Rossa e alle ore 18.00 si terrà una lezione informativa sulle Manovre di Disostruzione Pediatrica. La lezione sarà tenuta da un istruttore accreditato della Croce Rossa Italiana. L’ANGOLO DELLE DOLCEZZE: ai bambini sarà distribuito gratuitamente zucchero filato offerto dall'Associazione "I Ricordi in Soffitta". DOLCI DI NATALE a cura dell'Associazione Recta Rupes IL LABORATORIO DI BABBO NATALE: saranno presenti i Dottor Clown del “Trenino del Sorriso” con trucca bimbi, palloncini e un angolo dedicato al disegno delle palline di Natale che serviranno poi a decorare l'albero. CASETTA DI BABBO NATALE: i bambini potranno fare la fotografia con Babbo Natale. Parte del ricavato sarà destinato alle attività sociali della Croce Rossa Italiana. L'arrivo di BABBO NATALE sarà anticipato dal BALLO DEGLI ELFI a cura della scuola di danza "A Passo di Danza" dell'insegnante Jessica Santirocco. Babbo Natale farà il suo ingresso in Vespa con i Vespisti del Club Vespa di Popoli.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.