3
<<

L'AQUILA OSPITERA' LA NAZIONALE DI RUGBY FEMMINILE PER IL TEST MATCH CONTRO IL GIAPPONE

Giulia Cerato e Laura Paganini le esordienti che scenderanno in campo al Fattori

L'AQUILA - La febbre della palla ovale sale per il test match tutto rosa dell'Italia del rugby femminile che affronterà il 16 novembre a L’Aquila, calcio d’inizio ore 14.30 (diretta RaiSport), nello storico impianto del Tommaso Fattori, il Giappone prima di volare in Inghilterra per il confronto con le England Roses al Galdington Road di Bedford, il 23 novembre, kick off alle ore 15.00, 16.00 italiane.
Nello scenario della festa autunnale del rugby, la nazionale femminile italiana chiude il sipario in un anno in cui si sono disputati 74 incontri internazionali femminili fra Africa, Asia, Europa, Nord e Sud America e Oceania, che hanno fatto registrare un aumento di interesse del 51% rispetto al 2018 oltre a un numero record di test match di Rugby a XV.
Non a caso Bill Beaunont, chairman di World Rugby, lo ha definito: "Un anno monumentale per il Rugby femminile con un aumento del 51% delle partite rispetto al 2018 è una dimostrazione del nostro impegno a far crescere e far progredire il movimento femminile a tutti i livelli, in particolare a livello internazionale. Offrire maggiori opportunità alle rappresentative femminili di giocare partite competitive continuerà ad innalzare lo standard del rugby anche a livello arbitrale in vista della Coppa del Mondo di rugby femminile 2021, che avvicinerà al rugby molte più donne e ragazze in tutto il mondo”.
Il Campionato del Mondo del 2021, alla nona edizione del Torneo, si disputerà nella patria storica del rugby della Nuova Zelanda. Dodici rappresentative nazionali, le migliori al mondo, si confronteranno in gironi più play off nell’arco di sei settimane.
Il rugby femminile sta vivendo una pagina positiva nella storia dello sport in generale, i livelli di partecipazione registrati hanno fatto salire l'asticella dell'interesse della palla ovale. Oggi ci sono 2,7 milioni di giocatrici a livello mondiale - che rappresentano più di un quarto della popolazione dei praticanti – oltre il 28% delle tesserate dal 2017. Secondo i dati forniti dalla Word Rugby sono le ragazze ad avere il primato che hanno iniziato a giocare a rugby a livello globale rispetto ai ragazzi e oltre il 40% dei 400 milioni di fan del rugby sono donne.
Intanto, sono partite già le prevendite dei biglietti per il test match internazionale tra le nazionali femminili di Italia e Giappone che si sfideranno al Fattori dell'Aquila per la prima volta. La nazionale torna nella città del rugby per eccellenza a distanza di due anni dal match del Sei Nazioni contro l'Irlanda, l'evento segnò quasi il tutto esaurito nello storico stadio aquilano, un vero record di pubblico per un incontro di rugby della nazionale femminile.
"Sappiamo con quanto entusiasmo L'Aquila risponda agli eventi” – ha spiegato Il CT azzurro, aquilano Andrea Di Giandomenico – “per cui siamo onorati e contenti di esprime il nostro gioco di fronte ad un pubblico appassionato e caloroso come quello abruzzese”. Disputare due match prima dell'avvio del Sei Nazioni” - conclude Di Giandomenico - “è senz'altro una grande opportunità per proseguire nel nostro percorso di crescita”.
Sulla stessa lunghezza d'onda risponde Maria Cristina Tonna, coordinatrice Nazionale dell'attività rugbstica al Femminile: “E un traguardo importante per la nostra Nazionale! Speriamo di conquistare il cuore dei tifosi giocando una buona partita, confermando il livello delle nostre ultime prestazioni e di appassionare sempre più bambine e ragazze al nostro gioco. Sarà un volano anche in vista del prossimo Sei Nazioni dove di anno in anno abbiamo un riscontro sempre maggiore in termini di presenze allo Stadio”.
Tra le convocate azzurre c'è una novità, scenderanno in campo contro il Giappone le esordienti Giulia Cerato del Valsugana Rugby Padova, nel ruolo di tallonatore e Laura Paganini del Cus Milano, in quello di mediano di apertura.
L’Italdonne si radunerà sul campo di Paganica già il prossimo 13 novembre, alle ore 17.00, per iniziare la preparazione.
Massimo Bomba

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alune fotografie potrebbero essere prese dalla rete consideandole di dominio pubblico. I leggittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.