3
<<

L'AQUILA: TORNEO NAZIONALE DI RUGBY UNDER 14 A DIECI ANNI DAL SISMA

Alessandro Cialone: ''E' stato un momento importante di socializzazione e di conoscenza: ci tenevamo particolarmente poiché il torneo stesso è nato dal desiderio di far venire a L’Aquila tanti giovani''.

L'AQUILA - Ieri, domenica 8 dicembre, allo stadio “Tommaso Fattori” e sul campo da gioco di Piazza D'Armi de L'Aquila, si è tenuta la prima edizione del Torneo “Eni L’Aquila Cup... a dieci anni dal sisma”. Il torneo nazionale, organizzato e promosso dall'asd Rugby Experience per le giovani promesse under 14, è stato ideato al termine del percorso dedicato al decennale del sisma 2009. L'Aquila ha voluto contraccambiare l'invito a quei club che, nella passata stagione, hanno ospitato il team marsicano in occasione degli importanti appuntamenti del rugby giovanile.
Dodici, in tutto, le squadre partecipanti, provenienti da sei regioni d’Italia: Benetton rugby, Asr Milano, Gispi Prato, Arnold rugby, Capitolina, Fiamme Oro, Primavera Rugby, Nuova Rugby Roma, Rugby Perugia Junior, Amatori Napoli, Rugby Experience “rossa” e Rugby Experience “bianca”.
Duecentocinquanta i giovani rugbisti pronti al fischio d'inizio per sfidarsi con lealtà e coraggio nel solco dei valori istituzionali del rugby che la F.I.R. promuove insieme alle famiglie, allenatori, dirigenti e arbitri.
Tutti insieme appassionatamente per una giornata all'insegna dello sport in una città come L'Aquila che rappresenta la patria del rugby italiano.
Dopo le prime fasi eliminatorie, si sono succedute le finali dal 7° al 12° presso i campi di Piazza d'Armi, con fase conclusiva al Tommaso Fattori dal 1° al 6°.
Al triplice fischio finale è il Benetton Treviso ad alzare la coppa, superando in finale il team romano delle Fiamme Oro. Un buon piazzamento anche per i padroni di casa che hanno chiuso il torneo al 3° e al 7° posto.
Il Torneo Eni L'Aquila Cup non è stata solo un giornata di rugby; sabato, infatti, per ricordare la tragedia del sisma del 2009, quattro dei dieci club invitati – Benetton rugby, Gispi Prato, Asr Milano e Arnold rugby di Roma, hanno visitato i luoghi del centro storico aquilano, guidati dal professore Roberto Biondi, papà della giovane promessa Rex, insegnante di lettere ed esperto di archeologia medievale.
“Quello di sabato – spiega Alessandro Cialone - è stato un momento importante di socializzazione e di conoscenza: ci tenevamo particolarmente poiché il torneo stesso è nato dal desiderio di far venire a L’Aquila tanti giovani e presentare loro le bellezze della nostra città, mostrando così che, oltre i campi da gioco, c’è tanto da vedere e da scoprire”.
“Tutti i ragazzi scesi in campo oggi – continua il direttore tecnico di Rugby Experience - si sono espressi al meglio, regalandoci partite davvero belle per intensità e inventiva. Siamo molto soddisfatti della riuscita di questa prima edizione ed orgogliosi di essere riusciti a portare a L'Aquila tanti atleti e dodici club provenienti da sei regioni d’Italia. Abbiamo salutato i nostri ospiti dandoci appuntamento al nuovo anno quando ricambieremo l’invito a partecipare ai loro tornei e portando così avanti il bel legame nato tra i club”.
Gli fa eco il Presidente Marco Molina: “Lo scorso anno abbiamo partecipato a numerosi tornei nazionali, portando la nostra città in giro per l’Italia: ad ogni club che ci ha ospitato abbiamo donato il 'premio L'Aquila' – riproduzione del rosone della Basilica di Collemaggio – quale invito a venire a visitare la nostra Città. Da qui, l’idea di organizzare un torneo importante che portasse a L’Aquila non solo squadre storiche del panorama rugbistico nazionale, ma anche tanti giovani pronti a scoprire le bellezze del nostro territorio".
Massimo Bomba

La classifica finale Torneo Eni L’Aquila Cup 2019:
1 Benetton Treviso
2 Fiamme Oro
3 Rugby Experience “rossa”
4 Gispi Prato
5 Nuova Rugby Roma
6 ASR Milano
7 Rugby Experience “bianca”
8 Arnold rugby
9 U.S. Primavera
10 U. R. Capitolina
11 Rugby Perugia junior
12 Amatori Napoli

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alune fotografie potrebbero essere prese dalla rete consideandole di dominio pubblico. I leggittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.