11
<<

PREMIATI I VINCITORI DELLE BABY POESIE A MORRO D'ORO

III edizione del Premio di poesia in lingua italiana e in dialetto Città di Morro D’Oro

MORRO D'ORO - Ha riscosso un notevole successo di pubblico e di partecipanti la III edizione del Premio di poesia in lingua italiana e in dialetto “Città di Morro D’Oro” promosso, organizzato e gestito dal Centro Coni Atletica Vomano in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Notaresco, il contributo canoro della polifonica “Morro D’Arte”, il Patrocinio del Comune di Morro D’Oro, il sostegno dal Gruppo Cordivari, dal supermercato Si con te di Pagliare e dal Centro danza Pagliare. Il tema del premio è stato “La scola mi” – La scuola mia, riservato agli alunni delle classi della scuola primaria e secondaria di 1° grado delle scuole di Morro D’Oro. Gli elaborati di gruppo, scritti dagli alunni di ciascuna classe, sotto la supervisione degli insegnanti in massimo 35 versi, sono stati ben 13. Tutti i lavori sono stati letti da un alunno con a fianco tutti i compagni di classe e la propria insegnante, venerdì 6 dicembre, festa Patronale di San Nicola, davanti a un folto pubblico e una qualificata commissione giudicatrice, all’interno della Chiesa monumentale di Morro D’Oro, gli intermezzi canori sono stati curati dalla Polifonica “Morro D’Arte”.
Il parroco Don Pasquale, nel suo breve intervento, ha voluto ribadire la figura spirituale del Patrono di Morro D’Oro San Nicola, protettore dei bambini e di come un premio letterario riservato agli alunni possa diventare un’eccellenza per la locale comunità. L’organizzatore del premio, Gabriele Di Giuseppe, soddisfatto per l’ adesione di tutte le classi dei tre plessi presenti a Morro D’Oro, ha voluto rivolgere un particolare ringraziamento a tutte le insegnanti che durante la stesura dei lavori di gruppo, oltre ad esaltare le qualità letterarie degli alunni, hanno compreso lo spirito di aggregazione del premio.
Sono state premiate, tutte le poesie in concorso con una pergamena, dai lavori sono emerse le molteplici emozioni che gli alunni vivono quotidianamente in ambito scolastico, gli alunni presenti alla serata sono stati omaggiati di materiale scolastico. La commissione giudicatrice, presieduta dalla Dott.ssa Silvana Di Filippo e dai componenti, Prof. Vittorio Verducci, la Dott.ssa Cristina De Luca, e dal manager Claudio Orfanelli, dopo aver ascoltato attentamente tutte le poesie dedicate alla scuola, ha attribuito un punteggio secondo i seguenti criteri: analisi tematica; originalità del contenuto; analisi stilistica, culturale e sociale, aspetti emozionali complessive suscitate dall’opera poetica.
Sono risultati vincitori:
1° ciclo primaria Pagliare: classe 2° B, con una poesia dal titolo: “La mia scuola”. Nel componimento si evincono gli elementi imprescindibili della scuola, quasi come in un binomio (la maestra e l’alunno) dove tutti gli alunni della classe sono tutti bravi e nessuno migliore. Qui si richiamano gli aspetti della trasversalità e della coesione.
2° ciclo primaria Morro D'Oro: classe 4° A , con una poesia dal titolo: “La scuola mia” in cui si mette in risalto il principio di circolarità pur evidenziando le particolari problematiche attuali (monelli) in una prospettiva di cambiamento (modelli) sotto uno sfondo di colore sociale tra sorrisi e regole.
Scuola secondaria di 1° grado: classe 2° B – con una poesia dialettale dal titolo: “La scola mi” dove si colgono le realtà locali e culturali in quartetti intensi di messaggi e tradizioni con una forte attenzione agli aspetti comunicativi diretti ed indiretti.
Le tre poesie vincitrici, prescelte dalla giuria, hanno avuto in comune un componente equilibrato con una dimensione creativa sia per quanto riguarda la forma che il contenuto e il messaggio. La presenza del sindaco e del vice sindaco, degli assessori e dei consiglieri sia di maggioranza che di minoranza del Comune di Morro D’Oro, operatori economici, genitori, docenti, rappresentanti di Associazioni e il Comitato festeggiamenti in onore di San Nicola, conferma lo spirito e le finalità del premio, basato sulla condivisione e aggregazione del territorio. Padrino e Madrina della serata il Maestro Giuseppe Iannetti e la Dott.ssa Luana Sacchetti.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alune fotografie potrebbero essere prese dalla rete consideandole di dominio pubblico. I leggittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.