<<

TURISTA DI MILANO FERITA DURANTE UN’ESCURSIONE AL RIFUGIO FRANCHETTI

Immediato l'intervento del Soccorso Alpino e dell'elicottero del 118

PESCARA - E’ scivolata e si è distorta una caviglia mentre con due amici scendeva oggi pomeriggio lungo il sentiero che porta alla seggiovia dei Prati di Tivo dal rifugio Carlo Franchetti, il più alto tra quelli situati sul Gran Sasso, a 2.433 metri di quota sul versante teramano del massiccio.
Subito i due amici della turista milanese di 59 anni, hanno allertato il Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, prontamente intervenuto con l’elicottero del 118, che è decollato dall’aeroporto di Preturo (Aq) e ha raggiunto il luogo dell’incidente. Grazie all’esperienza del pilota, l’elicottero è riuscito con destrezza a poggiare sul sentiero, consentendo all’equipaggio di atterrare con il verricello e soccorrere la donna infortunata, trasportata a bordo dell’elicottero all’ospedale di Teramo.
E’ il sesto intervento portato a termine con successo negli ultimi giorni dall’equipe del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo e dall’elicottero del 118.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.