<<

A PESCARA PET PRIDE 2021

Il 5 e 6 giugno, due giorni per sensibilizzare i cittadini abruzzesi contro l'abbandono e il randagismo

PESCARA - Abbandono e randagismo due problemi comuni a tutta l'Italia. A Pescara il 5 e 6 maggio, in piazza della Rinascita, si svolgerà un evento per sensibilizzare i cittadini i cittadini. Per i nostri simpatici amici cani, gatti, uccelli, furetti, maialini, pesciolini, caprette, conigli, asini, rettili e tanti altri, l'appuntamento per il Raduno nazionale degli animali da Compagnia patrocinato dal Comune di Pescara, Assessorato tutela del mondo Animale nella persona dell’Assessore Nicoletta Di Nisio.
Intere aree trasformate in oasi di divertimento dedicate proprio ai nostri amici, una zona riservata ai Veterinari A.N.M.V.I, dove ricevere utili consigli sulla salute del proprio animale, aree dedicate alla Pet beauty, alla Pet Therapy, esibizioni cinofile dei Corpi dello Stato, esibizioni con Educatori cinofili e mobility dog, spettacolo con Giovanni Granati falconiere ed addestratore di rapaci, ed un casting alla ricerca del Pet Model 2021. Sono questi alcuni degli ingredienti del Pet Pride 2021 “L’orgoglio di essere Animale”, una manifestazione che Sabato 5 e Domenica 6 Giugno trasformerà la città di Pescara in una Pet Land, e sarà un omaggio ai migliori amici dell’uomo.
Per partecipare al Pet Model 2021 è necessario scarica la scheda (pubblicato di fianco), compilarla in tutte le sue parti, inviarla per e-mail a info@newstarcom.com OPPURE inviala per whatsapp al n. 353/4156937 riceverai whatsapp di risposta con tutti i dettagli. info: https://www.facebook.com/marastonipetpride/
Questa campagna di sensibilizzazione è resa ancora più incisiva, grazie al Patrocinio della Leidaa che promuove la causa PET PRIDE l’abbandono e il randagismo.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.