<<

LIBRI SCUOLA PRIMARIA, SUL SITO DEL COMUNE DI PESCARA SCARICABILE LA CEDOLA

Santilli: ''Il sistema sperimentale già adottato nello scorso anno scolastico è stato apprezzato dai genitori''

PESCARA - A partire da oggi, mercoledì 16 giugno, i genitori degli alunni delle scuole primarie di Pescara possono scaricare direttamente dal sito istituzionale del Comune, alla voce “News” “Studiare – Diritto allo studio – Cedole librarie”, la “Cedola per il ritiro dei libri della scuola primaria per l’anno scolastico 2021/2022”.
Il modulo va compilato a cura del genitore/tutore o dell’affidatario e andrà presentato per il ritiro dei libri di testo alla cartolibreria scelta.
«Il sistema sperimentale già adottato nello scorso anno scolastico – precisa il vice sindaco e assessore alla Pubblica istruzione Gianni Santilli – è stato proficuo e molto apprezzato, ed è pertanto riproposto. La distribuzione delle cedole librarie è infatti effettuata alle famiglie degli alunni delle scuole primarie, e il successivo ritiro dei libri di testo presso le librerie e le cartolibrerie avverrà dietro esibizione della stessa cedola. La semplificazione delle procedure va incontro alle difficoltà delle segreterie scolastiche nell’assicurare una rapida stampa e un’altrettanto rapida consegna delle cedole, consentendo nello stesso tempo alle famiglie di potersi recare subito nelle cartolibrerie senza doversi sottoporre alle immancabili file e rendendo così più snelli il controllo e la verifica per la liquidazione dell’importo dei libri da parte del Comune». La parte superiore della cedola sarà conservata dalla cartolibreria mentre la parte inferiore, a sua volta compilata dall’esercente, verrà restituita al genitore che dovrà provvedere a consegnarla alla scuola primaria di appartenenza dell’alunno. L’elenco dei libri di testo è consultabile sul sito degli istituti di appartenenza.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.