<<

FLAIANO FILM FESTIVAL, ECCO IL PROGRAMMA DI DOMANI

Proiezioni dedicati a bambini, il secondo cortometraggio premiato e 'Un borghese piccolo piccolo' di Monicelli

PESCARA - Martedì 29 giugno alle 18.30 per la rassegna Finalmente in sala Kids, "Monster school", dedicato ai bambini. Alle 20.30 è la volta di "Punta Sacra" per il Concorso Opera prima e seconda. Subito dopo sarà proiettato il secondo cortometraggio premiato al concorso "Scrittura e Immagine 2021" promosso dall'Associazione Culturale Ennio Flaiano. Alle ore 22.45 "Un borghese piccolo piccolo" per la rassegna dedicata a Monicelli.

Martedì 29 giugno Monster school – ORE 18.30
(2020) regia di Leopoldo Aguilar, 80’, USA
Il giovane Danny si è visto assegnarsi una borsa di studio alla prestigiosa Cranston Academy, una scuola dove la studentessa più popolare è Liz, figlia di un noto luminare. Tra i due ragazzi non scorre buon sangue e ognuno di loro è intenzionato a dimostrare di essere il migliore. Danny finisce così per aprire involontariamente un portale verso un'altra realtà, dando il via ad un'invasione di creature mostruose. Danny e Liz dovranno allora unire le forze, per riportare la situazione alla normalità prima che sia troppo tardi.

Punta sacra – ORE 20.30
(2020) regia di Francesca Mazzoleni, 94’, Italia
L'ultimo triangolo di spazio abitabile alla foce del Tevere: le persone che ci vivono lo chiamano Punta Sacra. Il film racconta la vita della comunità dell'Idroscalo di Ostia, oggi composto da 500 famiglie. Su tutte, quella di Franca, a capo di una famiglia completamente al femminile, narratrice e motore delle storie che rendono vivo quel lembo di terra. Un racconto fra realismo e proiezioni nell'immaginario, fra nostalgia ed inevitabile pragmatismo. E un desiderio su tutto: poter continuare a vivere in quel luogo, che per loro è casa.

uNpACKAGING
(2020) regia di ziREJA, Spagna
Il video evidenzia la grande sofferenza della Terra per l’eccessiva produzione della plastica e la sua dispersione nell’ ambiente un peso insopportabile anche per il mare che in futuro conterrà più plastica che pesci.

Un borghese piccolo piccolo – ORE 22.45
(1977) regia di Mario Monicelli, 118’ Italia
Un impiegato al ministero ha un figlio ragioniere e una moglie casalinga. C'è un concorso i cui vincitori verranno assunti al ministero, però saranno uno su cinquanta. Allora l'impiegato le prova tutte, arriva persino a farsi massone. Pare abbia trovato la strada buona, quando il figlio viene ucciso da un rapinatore. Il padre riesce a trovare l'assassino, lo lega a una sedia con un fil di ferro e lo tortura giorno dopo giorno.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.