<<

TOLLO, PENNADOMO E FARA SAN MARTINO OSPITANO L'INTERNATIONAL FESTIVAL OF BAROQUE MUSIC 10th EDITION

Il Maestro Cicchitti: ''La musica è un veicolo che regala emozioni, ci fa viaggiare è rappresenta una solida base culturale''

CHIETI - Un poker di musica con "Musica Elegentia". Quattro in tutto gli appuntamenti: giovedì 2 settembre ore 14.00, concerto diretta streaming “Seicento mistico” con I Solisti Ambrosiani baroque ensemble; venerdì 3 settembre ore 21.00, a Tollo (Ch) presso l'Autitorium dell'EnoMuseo, concerto “Divertimenti Viennesi vol. 2” con Musica Elegentia consort; sabato 4 settembre a Pennadomo (Ch) ore 17.00, concerto “Divertimenti Viennesi vol. 2” con Musica Elegentia consort; domenica 5 settembre a Fara S. Martino (Ch) ore 18.00, presso la Villa Comunale, concerto “Divertimenti Viennesi vol. 2” con Musica Elegentia consort.
A presentare gli eventi musicali sarà il famoso musicista frentano M° Matteo Cicchitti a cui è affidata la direzione artistica.
Il Maestro Cicchitti, proprio a seguito del successo riscontrato da "Musica Elegentia consort" durante l'intera stagione, ha deciso di dare continuità all'International Festival of Baroque Music eseguendo composizioni musicali della tradizione barocca e post-galante.
"La musica – spiega il Maestro Cicchitti - è un veicolo che regala emozioni, ci fa viaggiare è rappresenta una solida base culturale".
"Proprio per questo motivo - conclude il musicista Cicchitti - ho voluto regalare alla mia terra di origine, l'Abruzzo, un'altra stagione musicale che, in questo anno, nonostante l'emergenza pandemica in cui stiamo vivendo, mi ha regalato tante soddisfazioni professionali viaggiando per tutta l'Italia".
Massimo Bomba

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.