<<

PESCARA, TRACCIATO IL BILANCIO DEL PIANO ESTIVO DEI PARCHEGGI

L’assessore Mascia: ''La nostra offerta è stata all’altezza della Bandiera Blu''

PESCARA - L’estate 2021 è stata caratterizzata dal boom delle presenza turistiche a Pescara e nelle località limitrofe, tanto che le associazioni di categoria e gli operatori economici l’hanno definita come quella della ripartenza economica a dispetto della pandemia. La rete integrativa dei parcheggi 2021 istituita a partire dal 16 giugno dall’amministrazione comunale e dall’assessorato alla Mobilità e Trasporti, allo scopo di sostenere le attività d’impresa e favorire l’afflusso dei turisti presso stabilimenti balneari, ristoranti e luoghi di svago, ma anche agli eventi di spettacolo e sportivi, ha registrato importanti risultati di servizio, avendo assolto in pieno alla funzione di rendere fruibile la sosta a pagamento a ridosso della riviera, sia a nord che a sud. Il bilancio degli esiti del Piano estivo dei parcheggi è stato stilato questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi a palazzo di città e alla quale hanno partecipato l’assessore alla Mobilità e ai Trasporti, Luigi Albore Mascia, e il presidente della Pescara Multiservice Spa, Benedetto Gasbarro: : Per l’estate 2021 gli stalli a disposizione per la sosta temporanea sono stati complessivamente circa 1800, di cui 1000 sulla strada-parco (via Castellamare Adriatico), 530 sul lungomare sud (Lungomare Cristoforo Colombo – Via Barbella) e 310 sull’area ex Enaip. Scendendo nel dettaglio del bilancio di questa stagione, è stato il parcheggio sulla Riviera Sud quello più gettonato nel 2021, essendo passato dalle 20079 soste dello scorso anno alle 27168 dell’estate appena trascorsa.
. Ma sono tornati a crescere nuovamente anche i turni di sosta sulla Strada Parco, passati da 13880 a 18215: con i suoi mille stalli è l’area di sosta estiva più ricettiva.
.
Il risultato economico complessivo sulle tre aree ha infatti superato gli ottantamila euro a fronte di 62440 soste. Risorse che saranno investite nell’ulteriore miglioramento della qualità dell’offerta e per l’ampliamento della disponibilità di stalli. In collaborazione con l’ufficio del Verde pubblico, già quest’anno sono stati comunque bonificati e recuperati ulteriori spazi nella parte sud di Pescara.
. Di fatto si è registrato un consistente salto di qualità, razionalizzando il più possibile il sistema in modo da renderlo sempre più aderente alle esigenze di cittadini e turisti. Quest’anno Pescara ha lavorato molto con il turismo di prossimità, ma ha visto anche crescere gli arrivi da altre regioni. L’obiettivo per il futuro è quello di far coincidere sempre più l’offerta di servizi con le esigenze di chi sceglie la nostra città per le sue vacanze.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.