<<

A MONTESILVANO PROSEGUONO I CAMPIONATI ITALIANI DI SCACCHI

Tre squadre sono già sicure di giocare la semifinale, prevista per domani, in attesa della grande finale di domenica.

MONTESILVANO - Proseguono a Montesilvano i Campionati Italiani di Scacchi riservati alle serie Master e Femminile, ovvero il massimo campionato a squadre. Dopo i due turni di ieri, nella serie Master, le posizioni di vertice sono ormai quasi completamente definite. Tre squadre sono già sicure di giocare la semifinale, prevista per domani, in attesa della grande finale di domenica.
Nel girone A in testa ci sono Obiettivo Risarcimento di Padova e Worldtradinglab 64 di Modena: hanno 12 punti, con sei vittorie su sei. Nel girone B Fischer Chieti comanda la classifica a 11 punti con cinque vittorie e un pareggio ed è sicura della semifinale. Nel Cis Femminile, invece, dopo tre turni su sette, comanda a punteggio pieno Caissa Italia Pentole Agnelli, mentre seguono a 4 Mimosa Dragonfly, Pedone isolano e Fischer Chieti.
Oltre 1.300 presenze, tra atleti, dirigenti e accompagnatori, 300 partite online tramite scacchiere elettroniche in tutto il mondo, 500mila collegamenti da utenti che seguiranno i match, oltre un milione di contatti sulle piattaforme digitali e 50 ore di dirette tv: sono solo alcuni dei numeri del Cis Scacchi, che ha preso il via lunedì al Grand Hotel Adriatico di Montesilvano. L’iniziativa, come disposto dalla la Federazione Scacchistica Italiana, è organizzata dall'Asd Circolo Scacchi Fischer di Chieti.
Sedici le squadre partecipanti per la categoria Master e otto per quella Femminile. Tra Piattaforme web, sala interviste, una trasmissione televisiva dedicata e dirette streaming, l’organizzazione per l’edizione 2021 ha scommesso sul digitale e promosso un sistema mediatico multiforme, con l’obiettivo di favorire anche lo sviluppo turistico dell’Abruzzo. .

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.