<<

E’ CANDIDA STIGLIANI LA NUOVA DIRIGENTE DEGLI ISTITUTI TESLA DI CHIETI

Il benvenuto nel corso dell’inaugurazione dell’anno scolastico con la benedizione del vescovo Bruno Forte

CHIETI - Taglio del nastro e benedizione del vescovo dell’arcidiocesi Chieti-Vasto, Monsignor Bruno Forte: così oggi, venerdì 1° ottobre, presso gli Istituti Nikola Tesla di Chieti si è svolta l’inaugurazione del nuovo anno scolastico con l’eccezionale partecipazione di Sua Eccellenza, Monsignor Bruno Forte. Presenti all’inaugurazione dell’anno scolastico anche l’assessore alla Pubblica istruzione del comune di Chieti Teresa Giammarino. Ad accogliere gli ospiti il legale rappresentante degli istituti Tesla Alessandra Muraglia, una delegazione di studenti e docenti, la nuova dirigente Candida Stigliani e il vice preside Stefano Castellano. Il vescovo, dopo il taglio del nastro e la somministrazione della benedizione, si è soffermato con gli studenti e i docenti sottolineando l’importanza della scuola nella vita di ciascuno e all’interno della società, si è congratulato per questa nuova realtà formativa presente nel territorio con l’augurio che possa incidere nella vita dei giovani per un proficuo inserimento sociale.
La dirigente scolastica: “Ringrazio tutti i presenti per aver partecipato all’evento mostrando attenzione e interesse per questa nuova realtà scolastica che amplia l’offerta formativa del territorio e che concorre unitamente agli altri istituti a raggiungere le finalità della scuola ossia innalzare i livelli di istruzione, contrastare le disuguaglianze socio-culturali e territoriali, prevenire e recuperare l’abbandono e la dispersione scolastica, garantire il diritto allo studio, le pari opportunità, il successo formativo e l’istruzione permanente. Ringrazio gli istituti Nikola Tesla per avermi offerto la possibilità di mettere a disposizione della scuola e della comunità il mio bagaglio di esperienze”.
“La peculiarità degli istituti Nikola Tesla -precisa il vicepreside Castellano- è la flessibilità del servizio che viene strutturato in funzione dell’utenza e fonda la propria azione su un’organizzazione didattica e metodologica personalizzata che tiene conto dei diversi stili di apprendimento e delle situazioni personali che a volte rendono inconciliabile la frequenza ordinaria con il lavoro, lo sport o altre esigenze”. L’assessore Giammarino porta i saluti del sindaco e si congratula per l’inaugurazione dell’anno scolastico in presenza e per il recente allestimento della biblioteca interna. Rivolge l’augurio di buon lavoro ai giovani insegnanti presenti e a tutto lo staff. Agli Istituti Nikola Tesla è stato riconosciuto lo status di scuola paritaria dall’Usr Abruzzo e sono attivi il liceo delle scienze umane e per l’istituto professionale il corso completo e quinquennale dei servizi socio sanitari, ma continua come scuola privata ad offrire il recupero degli anni scolastici e dei debiti formativi e le certificazioni linguistiche e informatiche. Inoltre gli Istituti NiKola Tesla sono centro riconosciuto dell’università telematica e-campus. Nei prossimi mesi, in aggiunta alle numerose collaborazioni attive, gli Istituti Tesla intendono aprire un dialogo con le istituzioni scolastiche del territorio finalizzato al recupero dell’abbandono scolastico e una fattiva interlocuzione con il settore produttivo per l’ampliamento di una offerta formativa rispondente alle richieste lavorative emergenti.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.