<<

SPORT INVERNALI, LIRIS: IMPEGNO REGIONE PER SOSTEGNO ANNUALE ALLA FISI

L'assessore regionale al Bilancio, Guido Liris, che ha portato i saluti all'8° Festa degli atleti e sci club

FRANCAVILLA AL MARE - "La Regione Abruzzo assicura il proprio sostegno con un contributo economico annuale al comitato regionale della Federazione italana sport invernali, nel momento in cui il settore è al giro di boa dopo due stagioni funeste a causa dello stop imposto dalla pandemia". Così l'assessore regionale al Bilancio, Guido Liris, che ha portato i saluti all'8° Festa degli atleti e sci club che la Fisi ha tenuto a Francavilla al Mare (Chieti) assegnando, tra le altre cose, premi e riconoscimenti a una serie di sportivi, tra cui quello in memoria del professor Erminio D'Aristotele.
"Un momento importante per lo sport", ha sottolineato l'assessore, "per le aree montane e per le stazioni sciistiche alla vigilia di quella che tutti auspichiamo sia la stagione del rilancio".
"Gli obiettivi a cui dobbiamo lavorare", ha detto l'assessore, "sono quelli di riunire competizioni nazionali e internazionali in un unico grande evento che potrebbe prendere il nome di Abruzzo ski cup, e realizzare un Trofeo delle due sponde dell'Adriatico che preveda la partecipazione di atleti italiani e dell'area balcanica"
"Ringrazio il presidente della Fisi, Angelo Ciminelli, per l'impegno profuso", ha aggiunto Liris, "e per il ricordo del compianto professor D'Aristotele, attraverso un riconoscimento che unisce meriti scolastici e meriti sportivi".
Ospite d'onore della manifestazione Fisi è stato Antonio Tartaglia, abruzzese di Casalbordino (Chieti), medaglia d'oro nel bon a due alle olimpiadi di Negano del 1998.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.