<<

DA MONTEBELLO DI BERTONA AD ARSITA, L'ABRUZZO IN UN GIORNO

Un viaggio di familiarizzazione, con l'obiettivo di entrare in contatto con la genialità dei luoghi, caratterizzati da un elemento a forte connotazione identitaria

PESCARA - Il Gran Sasso dei piccoli borghi montani protagonista del press tour “Abruzzo tutto il Giorno”, organizzato da Wolftour nel mese di Novembre per promuovere le aree interne. L’idea, inedita nel suo genere, nasce dalla volontà di “contaminare” l'esperienza di viaggio dei visitatori individuati tra giornalisti, blogger, fotografi e videomaker.
Un viaggio di familiarizzazione, con l'obiettivo di entrare in contatto con la genialità dei luoghi, caratterizzati da un elemento a forte connotazione identitaria.
Obiettivo generale dell'iniziativa è la promozione del territorio e, quindi, l'inclusione di Montebello di Bertona e Arsita nella pianificazione di nuovi itinerari cicloturistici e di nuove escursioni, differenti da quelle già tradizionalmente gettonate. Le finalità del progetto sono state condivise con i due Comuni.
La soluzione del fam trip si configura quale strumento strategico ed innovativo per la promozione, poiché in grado di orientare figure professionali già attente ed abituate ad una attenta valutazione di mete e prodotti turistici nonché a sperimentazione di nuovi modelli di turismo emozionale.
Gli ospiti hanno potuto visitare l’importante patrimonio rupestre e potuto ammirare gli affreschi realizzati dall’associazione A.L.F.A. con la finalità di rappresentare e valorizzare le tradizioni del luogo e la memoria storica locale.
Nella Seconda parte della Giornata gli ospiti hanno vissuto momenti di condivisione e contatto con i sapori e le tradizioni a Arsita, durante l’evento Una Valle che Legge.
Arsita è protagonista, nel versante teramano del Gran Sasso, del Progetto-Cammino “La Via del Sale”, nato dal libro di Graziano Paolone e Angelo Panzone pubblicato nel 2021. Da est ad ovest dell'Italia Centrale una linea che parte dall’Adriatico, attraversa il crinale Abruzzese fino ad arrivare alla foce del Tevere, marca ancora la memoria di quanti vivono il territorio e incuriosisce quanti non ancora lo conoscono. La Via del Sale, non è solo storia passata da ricercare nei libri di scuola, essa vive ancora nella terminologia diventata di uso comune, nella toponomastica che rende riconoscibile le località e addirittura l’intera nazione. Lo sa bene Setak che ne ha fatto un album, Blusanza, e ha scelto di ripercorrerla usando come sfondo delle sue esibizioni gli stessi posti che lo hanno ispirato nella stesura dei testi e della musica e lo sa bene Donatella Di Pietrantonio, che, nonostante il successo fuori dal Paese, dalla Regione e addirittura dalla Nazione, invita tutti al “Ritorno” Nelle prossime settimane sarà pubblicato un documentario su l'Abruzzo tutto il Giorno

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.