<<

ELAMOOD ACOUSTIC TRIO IN CONCERTO AD ORSOGNA

Domani, sabato 11 dicembre, presso Aretè

ORSOGNA - Continuano gli appuntamenti live presso il centro direzionale “Areté” ad Orsogna ideato da Andrea Mascitti, Presidente della Società Italiana di Cultura, inaugurato lo scorso 18 novembre. Domani, sabato 11 dicembre, si terrà, presso gli spazi dedicati al Bar Perlage del centro culturale polifunzionale, il concerto dell’ElaMood Acoustic Trio. L’evento è organizzato dalla Società Italiana di Cultura (affiliata CSEN). L’ingresso sarà riservato ai soci con la possibilità di realizzare la tessera in loco (costo 10 €). L’affiliazione resterà valida per un anno per tutte le attività che saranno organizzate presso l’Areté e di conseguenza anche per entrare al Bar Perlage.
ElaMood Acoustic Trio è l'incontro tra il jazz e il pop d'autore, in una selezione di brani che attinge al repertorio italiano e internazionale. Eleganza è la parola che lega tutti gli stili: tango, latin, swing e ballad. Alla voce Gabriella Profeta, al piano William di Mauro e al contrabbasso Nicola di Camillo.
Ela Mood (Gabriella Profeta) inizia la sua formazione al Saint Louis College of Music di Roma per poi diplomarsi in Canto Jazz al Conservatorio di Pescara. Leader e voce solista di diverse formazioni come i Quarteto Malandro (musica Brasiliana) i Fleurette Africaine (musica elettronica) lavora anche come vocalist per Edoardo Vianello, Drupi, Vittorio De Scalzi e Roberta Faccani. Voce solista degli spettacoli teatrali con Luca Argentero e Sergio Rubini, è da sempre impegnata in formazioni che spaziano dal Jazz alla Bossa Nova, dallo Swing al Pop d’autore. Ha collaborato con diversi nomi importanti del panorama musicale come Claudio Baglioni (O’Scià) e Paolo Belli (Telethon 2009) Vincitrice di Donne in jazz 2012, con la sua formazione ElaMood Quartet, apre il concerto ad Ornella Vanoni al Teatro Tosti di Ortona. Si è esibita nelle maggiori emittenti televisive, in programmi come Domenica In o Buona Domenica e ha calcato i palchi dei teatri più prestigiosi d’Italia. Dopo aver dedicato la sua tesi di primo livello alle Boswell Sisters, si appassiona allo stile in Close Harmony e nel 2019 forma le Sorelle Rossetto, un trio vocale anni 30, del quale cura gli arrangiamenti vocali, e con il quale partecipa a vari festival vintage in tutta Italia fino ad arrivare su Canale 5 a Tu Si Que Vales, nel novembre del 2019. Insegnante di tecnica vocale, stili e linguaggi del jazz e canto moderno in diverse strutture del territorio abruzzese.
William Di Mauro, pianista, ha studiato armonia con il maestro Lello Tiberio e si è perfezionato a L’Havana, sotto la guida del pianista Rolando Luna. Ha collaborato con importanti nomi nell’ambito del jazz (tra i quali Bepy D’Amato, Carmine Ianieri, Marcello Di Leonardo, Roberto Desiderio, Manuel Trabucco, Pierluigi Zappacosta) e, in qualità di pianista e arrangiatore, ha preso parte a diversi progetti (con Oscar Gabriel Rosati, la Billy Bros jumpin’ orchestra, Kavatik di Rino Camplone). Conta innumerevoli partecipazioni a rassegne e festival del jazz in Italia e all’estero (da ricordare tra le altre la sua presenza al Bussi Jazz Festival con la Big Band di Gianni Ferreri insieme al sassofonista e arrangiatore Bob Mintzer). Tra le sue attività più recenti la presentazione nel 2015 al “Cloth” di Berlino del progetto “Tosti in jazz”, romanze tostiane rielaborate in chiave jazzistica.
Nicola Di Camillo è un contrabbassista Abruzzese, classe ‘78. Inizia gli studi di Contrabbasso presso il Conservatorio Statale di Musica “L.D’Annunzio” di Pescara, diplomandosi brillantemente nel 2004. Parallelamente agli studi classici porta avanti gli studi moderni presso l’UM di Roma con i Maestri Massimo Moriconi, Dario Deidda, Gianfranco Gullotto, Marco Siniscalco e Luca Pirozzi. Nel 2013 si Laurea con 110 e lode in Jazz presso il conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara. Nel frattempo porta avanti una brillante carriera Nazionale ed Internazionale, può vantare, infatti, di aver suonato in 5 continenti; ha varcato i più importanti Festival Jazz come il “Montreal Jazz Festival” (Canada), Time in Jazz 2019, ben 2 presenze al “JaVa jazz festival” (Indonesia), “Ottawa Jazz Festival” (Canada), “Rochester Jazz Festival” (U.S.A.), “Twin Cities Jazz Festival” (U.S.A.), “Melbourne Jazz Festival” (Australia)…per citarne alcuni Ha collaborato con numerosi artisti del panorama jazz e dintorni come: Chris Jarret, Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Ornella Vanoni, Simona Molinari, Maurizio Urbani, Max Ionata, Dario Deidda, Massimo Manzi, Kelly Joyce, Javier Girotto, Luca Ciarla, Cherill Nykerson, Sandro Satta, Antonella Ruggero, Fabio Concato, Eddie Palermo, Cicci Santucci, Sherita Duran, Vince Abbracciante, e altri…. Ha suonato in oltre 50 dischi. Il 21 marzo 2016 è uscito il suo primo lavoro discografico intitolato “BRO” che vede la presenza di Angelo Trabucco (piano) – Bruno Marcozzi (drums) e un ospite d’eccellenza come Fabrizio Bosso (tromba). Il 19 Maggio 2018 è vincitore del concorso “12th Bucharest International Jazz Competition 2018”.
La struttura Areté è un centro culturale polifunzionale, sede anche di uffici di imprese, con elevate potenzialità di fruizione attraverso i suoi spazi interni ed esterni, immersa nei vigneti orsognesi e con una magnifica vista sulla valle frentana.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.