<<

A PESCARA MOSTRA D'ARTE DI ALBINO MORO

La presentazione il 12 dicembre dalle 10 alle 16 in piazza Caduti del Mare

PESCARA - Domenica 12 dicembre 2021 l’Associazione di promozione sociale Torre dei Venti, con il patrocinio e in collaborazione con il Comune di Pescara, per iniziativa dell’assessore alla Pubblica Istruzione, ai Parchi e al Verde Pubblico Giovanni Santilli, presenta in Piazza Caduti del Mare, dalle ore 10.00 alle 16.00, la Mostra d’Arte di Albino Moro “Un abbraccio alla Piazza Giardino - Tra Contemplazione e Silenzi Emotivi”.
Sull’opera di Moro ha scritto così Tonino Bosica: “Pittore, esploratore, designer, inventore. Da sempre un battitore libero, libero da condizionamenti mercantili, libero nell’espressione, non etichettabile dentro nessuna corrente. Pittore non descrittivo, non figurativo realista, non astratto, non informale. Capace però - è questa la sua peculiarità - di ricostruire un mondo magico attraverso la forza delle emozioni.”
Quello di domenica sarà un incontro in Piazza con l’artista, che abita nel quartiere e dove ha anche il suo studio, per accompagnarci con delicatezza attraverso le sue opere, in un mondo magico con la forza delle emozioni. Un cammino all’interno del deserto del Sahara, un mondo fatto di oasi, dune, rocce, volti Tuareg, ambienti al cui interno si respirano assoluti silenzi tra equilibrio e semplicità, dove aleggia una certa religiosità del vivere. Stessi concetti che si ritrovano tra i vari elementi presenti nell’Agorà, realizzata dall’artista Franco Summa, quali ambienti di riposo e comunicazione, oasi di luce, oasi di fiori e di verde; quindi luogo adatto al bisogno di pensare, udire, decidere. Un abbraccio a Piazza giardino, un luogo aperto agli incontri, all’arte, alla musica, agli spettacoli, per chi ama condividere, o al semplice desiderio di tranquillità e bellezza, per chi ama raccogliersi.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.