<<

IL SOPRANO CARMELA REMIGIO PREMIA UN GIOVANE CANTANTE ABRUZZESE

Al Premio Internazionale per giovani cantanti lirici riconoscimento a Valerio Morelli

PESCARA - Un mondo difficile quello della lirica. La pandemia ha bloccato le attività teatrali e i sogni di giovani studenti di canto che per un anno e mezzo hanno seguito solo lezioni on line e partecipato a concorsi via web.>br> A Fasano (Br) si è appena concluso il Premio Internazionale per giovani cantanti lirici, giunto nel 2021 alla XXIV edizione, creato per ricordare Valerio, giovane cultore di musica e studente di canto lirico, prematuramente scomparso.
La giuria era composta da personalità di fama del panorama lirico internazionale, Carmela Remigio, soprano Presidente della Giuria, Michele D’Elia, pianista e vocal coach, Teatro alla Scala/Accademia del Teatro alla Scala e Accademia del Maggio musicale Fiorentino, Eleonora Pacetti, direttrice “Fabbrica” Young Artists Program Teatro dell’Opera di Roma, Rita Ahonen, Stretta Artist Management e Ines Tartiere, Tartiere Artist Management.
Il giovanissimo Basso abruzzese Valerio Morelli, di appena 19 anni di studente presso il Conservatorio “L.D’Annunzio” di Pescara sotto la preziosa guida della professoressa Manuela Formichella. è stato particolarmente apprezzato dalla giuria che gli ha tributato il III premio e i premi speciali “Ad libitum festival” e “Premio Associazione Musicale Euterpe” grazie ai quali verrà coinvolto in stagioni concertistiche in Puglia.
L’emozione più grande per il giovane talento è stato ricevere la Borsa di Studio "Carmela Remigio".
La Presidente della Giuria ha deciso infatti di donare a titolo personale una borsa di studio, destinata a Morelli: un gesto inaspettato che dimostra una generosa vicinanza ai giovani abruzzesi di talento.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.