<<

PRESENTATA L'OPERA IN MAIOLICA 'IL CAVELLUCCIO DI MARE' DI ENEA CETRULLO

La realizzazione del pittore e incisore pescarese riproduce le forme del piccolo abitante del Mediterraneo e dell’Adriatico

PESCARA - E' stata presentata questa mattina l’opera in maiolica “Il Cavalluccio di mare” realizzata dal pittore e incisore pescarese Enea Cetrullo. L’artista pescarese Enea Cetrullo, pittore e incisore, rende omaggio alla città e alla cultura del mare con la realizzazione di un’opera in maiolica, il “Cavalluccio di mare”, che riproduce le forme di questo piccolo abitante del Mediterraneo e dell’Adriatico. La creatività di Cetrullo e il suo amore per la terra delle origini disegnano un altro momento dedicato alla bellezza con la realizzazione di un’opera che vuol rappresentare un raffinato collegamento ideale tra i ricordi dell’infanzia dell’artista - e i racconti fiabeschi sul mare e i suoi misteri – e la contemporaneità.
< Ma il “Cavalluccio di mare” – ha detto Cetrullo - vuole essere anche un simbolo di speranza, di gioia e di fortuna, un invito ad avvicinarsi al Natale con animo lieto e fiducioso verso il futuro>. Per l’assessore alla Cultura Mariarita Paoni Saccone .
Cetrullo da molti anni si cimenta in creazioni legate ai motivi del mare, in un connubio di sentimenti legati all’arte e al senso di appartenenza alla comunità.
Ha infatti già realizzato diverse opere accolte in diversi punti della città di Pescara ma anche fuori dal capoluogo adriatico: tra queste “Giulia, la ragazza del fiume Pescara”, un’opera consistente in un pannello di cm 170×110 composto da 40 formelle di maiolica di cm 20×20, e cornice in cotto, donato al Comune di Pescara in occasione della riqualificazione delle aree antistanti il cosiddetto “Parco dei Teatri d’Annunzio/Flaiano”; o come le 70 acqueforti, ossia acquetinte stampate dall’autore con torchio a braccia su foglio, dal titolo “Barche nel lungofiume”.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.