<<

LA GIULIA BASKET LOTTA PER 40' MA I DUE PUNTI VANNO ALL'AURORA BASKET JESI

Il punteggio finale di 80-83. Tra le fila giuliesi ottime le prestazioni offensive di Cianci, autore di 17 punti ma uscito dal campo nel corso del terzo quarto per un problema muscolare

GIULIANOVA - La Giulia Basket Giulianova del nuovo corso "Domizioli bis" lotta per 40 minuti, facendo sudare le proverbiali sette camicie alla Aurora basket Jesi, ma alla fine deve cedere i due punti con il punteggio finale di 80-83. Una partita, quella dei giallorossi, gagliarda e tenace nella quale Giulianova, solo per sfortuna e qualche fischio arbitrale particolarmente sfavorevole, avrebbe anche potuto portare i due punti a casa.
Tra le fila giuliesi ottime le prestazioni offensive di Cianci, autore di 17 punti ma uscito dal campo nel corso del terzo quarto per un problema muscolare, e di Di Carmine, che ha chiuso la gara con 15 punti e 8 rimbalzi. In casa Jesi, dove ben 5 giocatori sono andati in doppia cifra, determinati i 17 punti di Magrini, autore di 6 dei nove punti degli ospiti negli ultimi 10' di gioco.
Giulianova iniziava la gara con un buon piglio. Caverni e Cianci (10 punti nel primo quarto). particolarmente ispirati, consentivano ai giallorossi di prendere redini della partita (9-7 al 5'). Jesi, inizialmente con le polveri bagnate trovava, trovava un ottimo Rocchi, autore di 9 punti con due triple a segno, che portava i suoi a fine quarto, grazie ad un parziale di 14 a 8, sul punteggio di 17-21.
Nel secondo quarto si svegliava Mirko Gloria. L'ex giuliese segnava ben 15 dei suoi 17 punti nel solo secondo periodo, Jesi fino al pi¨ 11 (25-36), grazie anche a quattro punti del solito Rocchi. Giulianova si aggrappava a Tommaso Milani, autore di sette punti nel quarto, e alle buone prestazioni di Pierucci e di Carmine, rosicchiando parte del passivo fino a chiudere il secondo quarto sul 43-50
Dopo la pausa lunga si vedeva una Giulia Basket rigenerata. Con i canestri di Di Carmine e Cianci, i giallorossi con un parziale di 13-0 ribaltavano le sorti della gara portandosi al 13' sul 56-50. Nel momento migliore di Giulianova per˛ si faceva male Cianci e Jesi ne approfittava. Gli ospiti, guidati da un Ferraro particolarmente ispirato (10 punti nel quarto), prima impattavano sul 58-58, poi allungavano nel punteggio fino a chiudere il terzo quarto sul 66-73.
Il quarto periodo era una girandola di emozioni. Giulianova puntava tutto sulla difesa impedendo agli ospiti di trovare il canestro con facilitÓ (71-73 al 35'). i punti di Jesi arrivavano infatti tutti dalla lunetta, grazie a un Magrini praticamente infallibile. Giulianova invece trovava canestri da Bischetti, Giacomelli e Di Carmine tanto da arrivare al 39' sul 79-79.
L'ottima difesa giuliese spegnava le bocche da fuoco jesine che trovavano il primo canestro dal campo solamente al 39:10, con una tripla di Gay che spezzava l'equilibrio in campo. Jesi con questa tripla andava sul +3 (79-82) a meno di un minuto dalla sirena finale. La girandola dei falli sistematici alla fine premiava Jesi che grazie al 80-83 finale conquistava la quarta vittoria consecutiva.

Giulia Basket Giulianova - General Contractor Jesi 80-83 (17-21, 43-50, 66-73)
Giulia Basket Giulianova: Scarpone S. ne, Bischetti 6, Giacomelli 5, Pierucci 7, Di Carmine 15, Caverni 7, Motta 5, Cianci 17, Scarpone F. ne, Pulcini ne, Buscaroli 6, Milani 9. All. Domizioli
General Contractor Jesi: Ferraro 14, Giulietti ne, Gay 11, Memed, Moretti ne, Gloria 17, Valentini 5, Rocchi 16, Rizzitiello, Cocco 4, Magrini 17. All. Francioni

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.