<<

IL MIGLIOR CUOCO DEL MONDO E' UNO STUDENTE ITALIANO

Matteo Cignetti, 19 anni di Strambino. E la sua cucina si ispira a quella dello chef tre stelle Niko Romito

PESCARA - «Ammiro molto Niko Romito, sta proponendo una cucina completamente rivoluzionaria». Sono le parole di Matteo Cignetti, 19 anni di Strambino (Torino), vincitore del titolo di Miglior Chef all’Olimpiade Young Chef 2022. Studente dell’ultimo anno all’École Hôtelière de la Vallée d’Aoste, domenica 10 aprile Matteo è stato ospite della trasmissione “Il posto giusto”, settimanale sul mondo del lavoro prodotto da Rai3. Dopo aver superato la selezione regionale, il giovane chef ha partecipato alle Olimpiadi insieme ad altri 41 concorrenti selezionati in tutto il mondo, aggiudicandosi la vittoria con due piatti: il pollo arrosto della nonna e un dolce ricavato dagli scarti interni degli agrumi.
Il conduttore del programma, Giampiero Marrazzo, ha quindi chiesto al campione se ci fosse un grande chef italiano al quale si è ispirato. La risposta di Matteo è stata questa: «Io ammiro molto Niko Romito perché sta proponendo una cucina che è completamente rivoluzionaria. Sta approcciando l’ingrediente sotto un punto di vista estremamente tecnico, in particolare il vegetale, in modo da esaltarlo al massimo e ridurre sia gli sprechi che la quantità di ingredienti utilizzati. Questo per favorire al massimo la semplicità visiva e la semplicità di gusto, che poi si dimostra essere la più completa e la più perfetta possibile».
Nel futuro della sua cucina creativa Matteo Cignetti vede quindi il vegetale, in quanto piatto sostenibile. «Il mondo vegetale è da scoprire e da rivalutare», ha concluso lo chef olimpionico «perché potrà favorire nel futuro la riduzione delle emissioni. È importante cercare di favorire il consumo del vegetale piuttosto che quello di carne o pesce».

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.