<<

RUGBY L’AQUILA: DOMENICA ALLO STADIO FATTORI SFIDA DELLA CAPOLISTA CONTRO L'ARNOLD RUGBY

Rugby L'Aquila guida dunque la classifica del girone 11 con 28 punti. La prima classificata accederà alla finale con in palio la promozione alla serie B

L'AQUILA - Volata finale nel campionato di serie C, con la Rugby L'Aquila chiamata a difendere il primo posto in classifica, domenica prossima 1° maggio allo stadio Tommaso Fattori, contro l'Arnold Rugby di Roma.
La giovane compagine aquilana, diretta dall'head coach Massimo Di Marco, ha vinto la settimana scorsa a tavolino contro la Lazio Rugby, che non ha disputato la gara a causa della positività al covid-19 di alcuni suoi giocatori.
Rugby L'Aquila guida dunque la classifica del girone 11 (diviso a sua volta in due tornei, secondo la formula della 'conference'), con 28 punti, inseguita dal Colleferro a 26 punti e dalla Capitolina a 22 punti. Dietro ci sono poi la Rugby Anzio a 14 punti, l'Appia Rugby a 13, Primavera rugby a 6, l'Arnold rugby e Lazio Rugby a 5 punti.
La prima classificata accederà alla finale con in palio la promozione alla serie B, con andata e ritorno il 5 e 12 giugno, contro la prima in classifica del girone 12, che in questo momento è la Arechi rugby di Salerno.
Spiega Diego Sterpone, team manager della compagine aquilana: "Adesso che il torneo entra in pieno nella sua formula conference, con la prima delle partite secche contro le squadre dell'altro torneo, è davvero proibito sbagliare, occorre dare il massimo in ogni partita. Ma i ragazzi e lo staff tecnico ne sono ben consapevoli, ci stiamo preparando al meglio e con grandissima determinazione, con l'obiettivo di arrivare alla finale".
Commenta il presidente Mauro Scopano, amministratore dell’Aterno Gas & power: "domenica intanto il grande risultato è che, dopo più di una partita non disputata e vinta a tavolino, potremo finalmente scendere in campo. Stiamo entrando nella fase decisiva del campionato e occorre trovare la continuità. Ad ogni modo i ragazzi sono carichi e motivatissimi, sanno cosa devono fare, mettendoci il cuore e il cervello”.
Per quanto riguarda l’avversaria di domenica: “Non l’abbiamo mai affrontata, è in bassa classifica, ma questo non deve affatto tranquillizzarci, nessuna partita può e deve essere presa sotto gamba”.

Allmedia Comunicazioni P.I.01986210688 - tel. 3279033474
Testata giornalistica AllNewsAbruzzo.it registrata presso il Tribunale di Pescara al n. 18/2011 dell'8/11/2011 - Iscrizione al Roc n. 22390.
Alcune fotografie potrebbero essere prese dalla rete considerandole di dominio pubblico. I legittimi proprietari, contrari alla pubblicazione, possono contattare la redazione.